Seguici su

Serie A

Genoa-Roma, Ballardini: "Siamo stati ordinati, felice per Lapadula"

Davide-Ballardini-allenatore-Genoa

Il tecnico può esultare dopo il pareggio interno e il quarto punto conquistato in 2 partite

La missione salvezza è partita con il piede giusto per Davide Ballardini. Lui, espertissimo in disperate salvezze conquistate proprio con il Genoa, sembra essere l’uomo giusto per tirare il grifone fuori dai guai. E anche oggi il pareggio contro la Roma per 1-1 conferma che la squadra è concentrata sull’obiettivo: “Abbiamo fatto due gare bene e siamo contenti – ha detto ai microfoni di 90° minuto – Mi piacciono soprattutto atteggiamento, disponibilità, testa e gambe che sono quelle giuste. Oggi abbiamo messo in campo la qualità, siamo contenti di questo”.
Un motivo di orgoglio per Ballardini il pareggio con la Roma:Si perché abbiamo giocato contro una squadra che insieme al Napoli gioca meglio e che con la Juventus ha la rosa più profonda, sono straordinari. Il Genoa, con le sue qualità, è stato bravissimo, ordinato, attento e generoso”. In particolare, si è finalmente sbloccato anche Lapadula che però non ha festeggiato: “Ci sono state partite in cui ha giocato bene e ha avuto occasioni per fare gol, ma fino ad oggi non c’era riuscito. Oggi siamo felicissimi che abbia segnato, siamo contenti di averlo e va bene così”.


?Pillola di Fanta

Gianluca Lapadula finalmente al gol. La sua rete su calcio di rigore, dopo la follia di Daniele De Rossi, è la prima in questo campionato per il ragazzo italopevuriano (che potrebbe andare al Mondiale con la Blanquirroja). Inoltre l’attaccante non segnava ormai dal 28 maggio 2017, quando con la maglia del Milan segnò l’ininfluente gol dell’1-2 contro il Cagliari. GOL PESANTE

Commenta

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Annuncio pubblicitario
Annuncio pubblicitario

Di più in Serie A