Seguici su

Serie A

Juventus, Marchisio: "Sognavo di giocare con la Juve, adesso invece sogno la Champions"

Claudio-Marchisio-Juventus

Intervistato dai Junior Member, Claudio Marchisio ha ripercorso la sua carriera dagli inizi fino ad ora

Intervista speciale oggi per Claudio Marchisio. Il centrocampista bianconero si è presentato in sala conferenze per rispondere alle domande di alcuni giornalisti particolari, i Junior Member, membri più piccoli della tifoseria bianconera. Si parte dal gol e dalla partita più belli in carriera: “La rete più bella è stata una mezza rovesciata che ho segnato da bambino nel mio primo derby. Ho ancora la cassetta e torno spesso a rivederla. Partita? La più particolare è stata Juve-Napoli in Serie B, il mio primo vero grande match in prima squadra. Ma ce ne sono tante cui sono molto legato“.
All’inizio però era un semplice raccattapalle: “L’ho fatto tante volte al Delle Alpi. Sono ricordi bellissimi, vedere i calciatori così da vicino è qualcosa di speciale. Tuttora mi rivedo negli occhi dei bambini che fanno i raccattapalle a bordocampo. Spero che possano avere la stessa fortuna che ho avuto io“.
Crescendo i sogni sono cambiati, il principino è infatti passato dal sognare di indossare la maglia della Juventus a sognare di vincere la Champions League: “Da piccolo il sogno era giocare con la Juventus. Adesso vincere la Champions. Però anche vedere la mia famiglia sempre felice. Seguire mio figlio in campo è emozionante, non gli do consigli perché ha un allenatore ed è giusto che sia lui a dirglieli. Io lo coccolo da papà e sono contento di vederlo giocare e divertirsi“.
In chiusura, sulla scelta del numero otto e sul suo migliore amico: “Ho scelto il numero 8 quando Nedved si è ritirato. Amauri prese la 11 e Pessotto me lo propose. Ero davvero felice. Da piccolo il mio idolo era Del Piero, dopo ho avuto la grande fortuna di giocare e vincere insieme a lui. Quando ho bisogno di trovare la carica giusta per la partita, mi confido con il mio amico Davide. Purtroppo non c’è più, ma riesce sempre a rispondermi“.


? Pillola di Fanta

Anche se, a causa del problema al ginocchio, finora non ha giocato molto in stagione, Claudio Marchisio è pronto ad insidiare i compagni per una maglia da titolare. Rientrato dal primo minuto nel match contro il Benevento, durante questa pausa nazionali ha avuto modo di lavorare per tornare al più presto al massimo della forma. RECUPERO

Commenta

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Annuncio pubblicitario
Annuncio pubblicitario

Di più in Serie A