Seguici su

Serie A

Lazio, problemi per Immobile: l'attaccante è a forte rischio con l'Udinese

Esultanza-gol-Ciro-Immobile-Lazio-Cagliari

Problemi alla coscia per il centravanti napoletano: il classe 1990 potrebbe rimanere a riposo domenica in vista del playoff

La Lazio sta viaggiando a gonfie vele. Inzaghi ha trovato la quadratura del sistema e, soprattutto, ha trovato un Immobile in una condizione psicofisica mostruosa. In campionato i biancocelesti sono terzi a pari merito con la Juventus e a sole tre lunghezze dal Napoli capolista, mentre in Europa League hanno ottenuto ieri sera la qualificazione come primi nel girone. Contro il Nizza all’Olimpico, però, Immobile è stato tenuto a riposo da Inzaghi per via di un problema muscolare alla coscia destra. L’attaccante aveva infatti accusato un lieve fastidio sul finire del match vinto domenica a Benevento.
Sembrava dunque che il ragazzo, dopo un’intera settimana di risposo, potesse essere a totale disposizione del tecnico per la partita di domenica alle 15 contro l’Udinese. Tuttavia, secondo “Premium Sport”, Immobile avrebbe accusato un riacutizzarsi del problema alla coscia proprio questa mattina, durante l’allenamento di rifinitura. Tutto lascia quindi pensare che l’attaccante biancoceleste non sarà della partita e che, dopo la prima assenza stagionale in Europa, ci sarà anche quella in campionato. Come se non bastasse, ad essere in ansia non è solo Inzaghi. Già, perché il 10 ed il 13 novembre l’Italia giocherà contro la Svezia il playoff decisivo per la qualificazione ai mondiali di Russia 2018. Ventura spera infatti di recuperare il suo attaccante, visto il recente rientro dall’infortunio anche di Belotti.
SCOPRI TUTTI GLI INDISPONIBILI DELLE 20 SQUADRE PER LA 12^ GIORNATA DI SERIE A


? Pillola di Fanta

Non solo la Lazio. Ora, tutt’Italia è in ansia. Con un Belotti non ancora al massimo della condizione fisica, questo Immobile ci serve come il pane. Se davvero il ragazzo non dovesse essere al meglio della forma, Ventura spera vivamente che Inzaghi lo lasci a riposo contro i friulani. Quest’Italia non è ricca di campioni, anzi, ma se ce n’è uno che in questo momento può regalarci il mondiale questo è proprio lui. Il capocannoniere del nostro campionato, con 15 gol in 11 partite. Senza Immobile e con un Belotti a mezzo servizio, sarebbe durissima per gli azzurri andare a far risultato in Svezia. TUTTI IN ANSIA

Commenta

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Annuncio pubblicitario
Annuncio pubblicitario

Di più in Serie A