Seguici su

Serie A

Milan, Borini lungimirante: "Le prime cinque si fermeranno"

Esultanza-Borini-Milan

Fabio Borini si è scoperto assoluto di questo inizio di stagione del Milan: “Non sono sorpreso dal fatto di essere tra i titolari”

Arrivato in estate quasi come acquisto secondario tra i 12 fatti dal Milan si sta ritagliando un posto importante nella squadra di Montella. Fabio Borini ha raccontato l’inizio della sua avventura rossonera. “Quando hai una macchina nuova all’inizio devi fare un po’ di rodaggio. Le prime salite sono le più dure. Ma dopo una salita c’è sempre una discesa e in discesa si va sempre più forte. Per questo sono convinto che risaliremo la classifica. Davanti le prime cinque stanno andando fortissimo ma non possono tenere questo ritmo fino alla fine”.
Borini si è riscoperto laterale a tutta fascia nel 3-4-2-1: “Sono arrivato per lavorare e giocare tutte le partite. Mi aspettavo di essere impiegato come attaccante esterno. Ora mi trovo più dietro ma mi sento comunque a mio agio. Se mi aspettavo di essere sempre titolare? Certo. Un calciatore vive per quello. Non si può partire con l’idea di non giocare”.
Il Milan dopo la sosta per il playoff della Nazionale avrà una sfida proibitiva contro il Napoli. “Sarà una sfida complicatissima. Però come ha dimostrato l’Inter se si va compatti e ordinati può arrivare un risultato positivo. Uscire con dei punti dal San Paolo ci darebbe tantissimo entusiasmo. Abbiamo già iniziato a lavorare. Dopo una vittoria si lavora sempre meglio. Vista la nostra storia recente contro il Sassuolo poi ci dà una spinta in più. Aver vinto è fondamentale”.

? Pillola di Fanta

Fabio Borini ha esordito in Serie A con la maglia della Roma nella stagione 2011/2012. Quell’anno giocò con i giallorossi 23 partite segnando 9 gol. ATTACCANTE

Commenta

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Annuncio pubblicitario
Annuncio pubblicitario

Di più in Serie A