Seguici su

Serie A

Milan-Torino, Montella: "Nessun alibi, la squadra sta bene"

L'allenatore rossonero presenta in conferenza stampa la sfida di domani pomeriggio alle 15 a San Siro contro la formazione granata

Dopo aver , il Milan si appresta a dare segnali importanti anche in campionato. I rossoneri vogliono riprendersi dalla brutta sconfitta di sabato scorso a Napoli, e per farlo dovranno trovare i tre punti contro il Torino di Mihajlovic. “Abbiamo qualche giocatore infortunato e qualcuno che non è al meglio, ma niente alibi. Adesso abbiamo la mente più libera per concentrarci sul campionato. Dobbiamo far attenzione ad una squadra come il Torino, che ha giocatori di esperienza e qualità” – spiega Vincenzo Montella in conferenza stampa alla vigilia del match, che poi continua – “Loro sono una squadra che corre dei rischi e gioca a calcio, ma noi domani abbiamo bisogno di vincere“.
L'ex tecnico della Fiorentina si concentra poi sulle molteplici soluzioni tattiche. “André Silva ha giocato la metà delle partite da titolare. Lui è un giocatore importante sia per il presente che per il futuro di questo Milan, così come Cutrone. Kalinic invece è più esperto per certe partite. Possono anche giocare insieme, ma vedremo di partita in partita” – illustra l'allenatore rossonero, che poi ammette – “Bonaventura e Suso sono giocatori molto importanti per questa squadra, e purtroppo in questi mesi li ho avuti a disposizione al 100% poche volte. Suso può fare il trequartista, ma per il momento non dietro a due punte. Noi siamo una squadra che ha bisogno della prestazione per vincere. Io sto lavorando soprattutto per il Milan di domani: possiamo crescere ancora tanto“.
Montella conclude infine esaminando l'apporto che i singoli stanno dando alla squadra in questo momento: “C'è stato qualche infortunio, ma siamo nella media. Suso ha praticamente sempre giocato con una lieve pubalgia, Conti e Bonaventura hanno avuto un trauma, Kalinic è arrivato in ritardo e invece Montolivo sta crescendo molto. Può giocare insieme a Biglia. Kessiè sta facendo bene anche se non è al meglio: il problema è che ci manca qualche gol dai centrocampisti. Per quanto riguarda Bonucci, invece, contro l'Austria Vienna ha fatto un'ottima partita macchiata solo da un errore in quella scivolata. Fortuna che lo ha fatto in momento della gara così positivo per noi: se vinci 5-1 vuol dire che qualcosa sta cambiando“.
CLICCA QUI PER SAPERE TUTTE LE PROBABILI FORMAZIONI DELLA 14^ GIORNATA DI SERIE A


? Pillola di Fanta

La convincente vittoria giovedì sera contro l'Austria Vienna regala il passaggio del turno ai rossoneri. Montella può tirare un sospiro di sollievo, ma ora c'è da risollevarsi anche in campionato. Dalle indiscrezioni sembra che Suso ce la faccia a recuperare dal problema al fianco rimediato a Napoli. Probabilmente, sarà schierato dal tecnico. In una posizione così avanzata – se in lista come centrocampista – lo spagnolo è da inserire assolutamente nella vostra formazione. BONUS

Fonte foto: twitter.com/acmilan


Commenta

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Probabili formazioni Serie A

Classifica Serie A

Rubriche

Di più in Serie A