Seguici su

News

Ranking Uefa, l'Italia rimane al terzo posto: la Roma passa la Juventus

Daniele-De-Rossi-Edin-Dzeko-Roma

Fra i paesi, rimane invariata la distanza che l’Italia ha da Inghilterra e Germania. Fra i club, comanda ancora il Psg

Un’altra giornata europea si è conclusa, ed ecco dunque i nuovi verdetti del ranking Uefa. Nella classifica per paesi, davanti a tutti – nonostante la sconfitta dei Blancos – c’è ancora ampiamente la Spagna. D’altronde, non potrebbe essere altrimenti vista la storia recente di Barcellona, Real e Atletico Madrid, da anni ai vertici del calcio europeo e mondiale. L’Italia mantiene invece saldamente il suo terzo posto, e vede invariate le distanze che la separano dall’Inghilterra – seconda in classifica – e dalla Germania – quarta. Segue la Francia in quinta posizione.
Per quanto riguarda la classifica per club, invece, a comandare la graduatoria è il Paris Saint Germain, seguito dal Manchester City e dallo United – grazie alle 4 vittorie su 4 partite. Tra le squadre italiane, a ricoprire la prima posizione è ora la Roma (9^) che, forte della netta vittoria sul Chelsea, ha sorpassato la Juventus (12^), fermata a Lisbona. Da sottolineare, inoltre, è che nonostante l’andamento discontinuo degli uomini di Conte, l’Inghilterra è il paese che in questa nuova stagione ha raccolto i migliori risultati: grazie infatti al grande trionfo del Tottenham sul Real, il paese della Regina è primo nel ranking Uefa della stagione 2017/2018.


? Pillola di Fanta

Il sorpasso che l’Italia ha effettuato in estate sulla Germania è stato di fondamentale importanza per le nostre squadre. Grazie a quanto fatto dalla Juventus negli ultimi anni in Champions League, infatti, ora non saranno più 3 (2 più 1 tramite preliminari) ma 4 le società che potranno partecipare alla prossima coppa dei campioni. Quest’anno, le possibilità per fare bene sia in Champions che in Europa League ci sono tutte. Fondamentale sarà consolidare il più possibile la terza posizione del ranking a scapito dei tedeschi. D’altronde, se con Bayern Monaco e Borussia Dortmund ce la giochiamo, 3 squadre come abbiamo noi in Europa League – Milan, Lazio e Atalanta (più forse il Napoli) – non ce le ha nessuno. ANDARE AVANTI

Commenta

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Annuncio pubblicitario
Annuncio pubblicitario

Di più in News