//cdn.iubenda.com/cookie_solution/cmp/beta/stub.js
Seguici su

Serie A

Sampdoria-Juventus, Giampaolo promette battaglia: "I tre punti dovranno sudarseli"

Conferenza-stampa-Sampdoria-Giampaolo

Il tecnico blucerchiato, che contro i bianconeri non ha precedenti propriamente favorevoli, è più che mai motivato a fare bottino pieno in casa. Ecco le sue dichiarazioni in conferenza stampa

Marco Giampaolo non si nasconde sull’ottima stagione disputata fin qui dalla Sampdoria, e per la sfida di domani contro la Juventus il tecnico blucerchiato punta a fare bottino pieno nonostante i precedenti poco favorevoli per lui. Partita che affronterà anche potendo contare sui rientranti dalle Nazionali. Ecco le sue dichiarazioni.
Sul momento della Samp: “Con la partita di domani parte un nuovo mini-ciclo. Il cammino è lungo e saremo messi alla prova più volte nel prossimo periodo. Giocheremo dalle 9 alle 11 partite in 49 giorni. Un numero di gare come quelle che abbiamo disputato da agosto a qui. Insomma, si decide buona parte della stagione”.
Sulla sfida contro la Juventus: “La sosta è arrivata al momento giusto. Nessuna ubriacatura da derby. C’è stato il tempo per metterselo alle spalle. Con la Juventus ce la giocheremo, anche se sulla carta è già scritta. Il bello del calcio è che ci sta tutto. Noi dobbiamo fare la partita della vita e sperare che la loro sia così così. Nei miei precedenti con i bianconeri indubbiamente non ho mai fatto un punto, ma prima o poi… Questa volta ho qualche chance in più di batterli. Già l’anno scorso gli creammo qualche problema. Già pensare di giocarsela alla pari è un piccolo risultato. Servirà qualche condizione favorevole, ovviamente. Chi ha già giocato e battuto i bianconeri è conscio di poterli battere di nuovo. Ma anche io che non l’ho mai fatto ci credo. Dovranno sudarsi questo bottino: se vogliono i tre punti dovranno faticare. E non penso nemmeno che i giocatori italiani della Juventus siano demoralizzati per l’eliminazione dal Mondiale. Dopo una cosa così mi aspetto tanta voglia di riscatto. Saranno iper-motivati”.
Sullo stato di forma dei giocatori: “La partita di domani si prepara da sola. La squadra deve pensare a divertirsi e a giocare serena, perché sennò rende meno. Non bisogna bruciare inutilmente energie mentali. Il mantra dei giocatori deve essere divertire e divertirsi. Ho visto tutti piuttosto bene questa settimana ma qualche dubbio ce l’ho, perché li ho visti allenarsi nella giusta maniera. Il mio compito è rendere più funzionale possibile la formazione iniziale rispetto all’avversario. Bereszynski e Linetty sono tornati in fretta e li ho toccati con mano. Strinic ha un giorno in più di riposo rispetto a Zapata, ma entrambi stanno bene. Per quanto riguarda Ramirez posso dire di avere molta fiducia in lui. Ha sempre dimostrato di allenarsi al massimo e avere sempre fatto quel che ci si aspetta da un professionista. Un periodo opaco nel corso del campionato ci può anche stare”.

? Pillola di Fanta 

Bilancio impietoso, da tecnico, per Marco Giampaolo contro la Juventus: 10 sconfitte in altrettanti scontri diretti. Sicuramente, vista la rosa attualmente a disposizione, proverà quantomeno a smuovere quello zero alla casella punti. MOTIVATO

Consulta anche:

IL TABELLONE COMPLETO DEI CONVOCATI DELLE 20 SQUADRE DI SERIE A
TUTTE LE PRINCIPALI NEWS IN OTTICA FANTACALCIO
TUTTE LE PRINCIPALI NEWS SULLE 20 SQUADRE DI SERIE A
 

Commenta

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Annuncio pubblicitario
Annuncio pubblicitario

Di più in Serie A