Nazionali

Verso Svezia-Italia, De Rossi da leader: "Conta solo andare in Russia"

de rossi italia

Conferenza stampa per il centrocampista della Nazionale Daniele De Rossi in occasione della partita con la Svezia

Si avvicina l'importantissima sfida contro la Svezia per l'Italia di Gian Piero Ventura. Oggi in conferenza stampa è intervenuto uno dei leader indiscussi della nostra nazionale: Daniele De Rossi. Il centrocampista della Roma ha parlato dell'importanza per tutta la Nazione di andare in Russia e della nuova formula che prevede gli spareggi.
“È una situazione completamente nuova per tutti. Abbiamo già giocato partite ad eliminazione diretta ma lì ameno ci sei arrivato. Uscire ai quarti di finale contro la Germania significa comunque aver fatto un bel percorso. Non andare in Russia sarebbe una macchia sul nostro curriculum. Non mi importa come: noi dobbiamo passare il turno. Poi penseremo a come avremo giocato. Conterà l'esperienza, mi ricordo che quando ho giocato la finale mondiale a 22 anni mi tremavano le gambe e sono sicuro che sarà così per molti dei giovani. Ma questa – non per sminuire l'impegno – non è una finale mondiale”.
Sui nostri avversari: “Loro faranno di tutto per metterci in difficoltà. Sicuramente il fatto che non ci sia Ibra è un vantaggio per noi. Anche a 40 anni con una gamba rotta non lo vorrei mai contro. Però non dobbiamo pensare che loro siano degli sconosciuti. Alcuni giocano nei migliori campionati europei e li conosciamo bene. Dobbiamo stare attenti alla voglia che metteranno in campo. Se il Mondiale è importante per me che ne ho giocati tre figuriamoci per loro che non ci sono mai stati”.

?Pillola di Fanta

Daniele De Rossi dovrebbe essere in campo nella partita di spareggio contro la Svezia. In quell'occasione supererà Andrea Pirlo al quarto posto della classifica all time di presenze in azzurro con 117 presenze. La classifica è comandata dal capitano azzurro Gigi Buffon con 173. LEADER
 
 
 

fonte foto: twitter.com/Vivo_Azzurro

 
 
 
 
 
 
 
 


30 anni, nato e (soprav)vissuto a Bari, ingegnere civile ma solo per sbaglio. Appassionato di qualsiasi sport o forma di competizione esistente, calcio e fantacalcio in primis. Se c'è una palla che rotola c'è sempre un bimbo che le corre dietro.

Commenta

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Probabili formazioni Serie A

Classifica Serie A

Rubriche

Di più in Nazionali