Seguici su

Serie A

Sassuolo-Inter, Ausilio: "Cancelo? Farà bene. Pastore? Nulla oltre la stima"

Ausilio-Inter

Piero Ausilio, DS dell’Inter, ha rassicurato Spalletti in vista del mercato di gennaio e ha parlato di Pastore. Difesi a spada tratta Joao Mario e Cancelo

A pochi minuti dalla sfida col Sassuolo, il DS dell’Inter, Piero Ausilio, ha parlato ai microfoni di Premium Sport. Parole importanti per Joao Cancelo, partito titolare oggi al posto di Santon e Nagatomo, mentre Joao Mario ancora non è in ottima forma.
Sulle parole di Spalletti: “In squadra non ci sono solo Sabatini e Ausilio, anche quelli dietro. Il mister non ha bisogno di rassicurazioni, sta lavorando bene e abbiamo spesso modo di parlare della squadra, di quello che c’è fuori e di quanto si può fare anche in futuro“.
Sull’imminente calciomercato di gennaio: “Migliorare questa squadra è difficile. Qualcosa si può pensare di fare ma non vogliamo smantellare un gruppo che ci ha portato qui in classifica, cui riconosciamo i meriti. Pastore? Al di là delle smentite di rito dico che non c’è mai stato nulla oltre alla stima e alla considerazioni“.
Su Cancelo, titolare oggi: “Normale che quando rientri dopo un infortunio hai voglia di far bene e dimostrare. Non c’era occasione per cambiare dati i risultati delle ultime settimane, questo non vuol dire che non abbia qualità. In queste settimane ha insistito sul lavoro per farsi trovare pronto. Oggi arriva la sua chance e sono convinto che farà bene. Il gruppo, a maggior ragione quando vai bene, va prima di ogni cosa. Non vorremmo rovinare qualcosa che va e che sta funzionando, che ci può consentire di arrivare fino in fondo. Abbiamo tante caratteristiche positive: se fuori c’è qualcosa di diverso che è sul mercato e non rompe gli equilibri, perché no“.
Ancora panchina per Joao Mario: “Ha problemi da due mesi, tipo i bambini: le famose tonsilliti che non passano mai. Lo hanno ostacolato anche per il lavoro della settimana ma sono convinto che sarà una risorsa importantissima. Deve solo star bene e credo che oggi potrà essere prezioso“.

? Pillola di Fanta

Come fatto a Roma con Emerson, Spalletti ha dimostrato di saper rivitalizzare i giocatori e trarne il meglio. Nagatomo, nel dimenticatoio negli ultimi anni, è rinato col tecnico di Certaldo, stessa cosa si può dire di Santon che si sta giocando le chance concessegli. Accadrà lo stesso con Cancelo e Dalbert? Parola al campo, ma Spalletti difficilmente ha torto. RIVINCITE


Commenti
Annuncio pubblicitario
calciodangolo.com Collabora con noi

Classifica Serie A

Risultati Serie A

Annuncio pubblicitario

Classifica

Di più in Serie A