Seguici su

Serie A

Lazio-Torino, Burdisso smentisce: "Mai detto che Immobile non mi ha toccato"

Burdisso-Torino

Il difensore granata mette le cose in chiaro sull’episodio che ha visto coinvolto l’attaccante della Lazio Ciro Immobile

A margine della sfida tra Lazio e Torino è scoppiata la polemica in merito all’episodio di campo tra Nicolas Burdisso e Ciro Immobile che ha comportato l’espulsione dell’attaccante biancoceleste. A prendere la parola per la società capitolina sono stati Tare – già squalificato dopo le parole a seguito della gara contro la Fiorentina – e Parolo, i quali avrebbero affermato come il difensore del Torino avesse comunicato al direttore di gara di non essere stato toccato da Ciro Immobile.
Arrivano però parole di smentita da parte del difensore argentino ai microfoni di Sky Sport: Non ho mai detto all’arbitro che Immobile non mi ha toccato. Mi dispiace che Tare abbia detto certe cose non vere e ancor più mi dispiace che le abbia dette Parolo. Io all’arbitro ho solo detto che era un affare tra me ed Immobile, poi le immagini le avete viste tutti e le ha viste anche l’arbitro al VAR”.
Il difensore continua poi nella sua riflessione: “A me spiace di dover parlare di episodi così. Per me quello che succede in campo deve restare in campo. Ripeto, non è vero quello che hanno detto Tare e Parolo a fine partita, cioè che io sarei andato dall’arbitro a dire che Immobile non mi aveva toccato”.

? Pillola di Fanta

Grossa ingenuità di Ciro Immobil. Il calciatore biancoceleste – espulso con l’ausilio della VAR – adesso rischia 2 giornate di squalifica come già capitato, durante questa stagione, a Bonucci e De Rossi. SQUALIFICA

Commenta

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Annuncio pubblicitario
Annuncio pubblicitario

Di più in Serie A