Seguici su

Serie A

Chievo Verona-Juventus, Cacciatore ma che combini? Gesto delle manette e espulso

esultanza-gol-Fabrizio-Cacciatore

Ingenuità che costerà caro quella di Fabrizio Cacciatore difensore del Chievo Verona espulso questa sera contro la Juventus

Un’ingenuità molto grave e che costerà caro a Fabrizio Cacciatore per il gesto delle manette rivolto all’arbitro Maresca durante Chievo Verona-Juventus. Il difensore è stato mandato fuori dal campo dall’arbitro, dopo che il giocatore era rimasto a terra a causa di uno scontro di gioco. Cacciatore che voleva rimanere in campo, visto il calcio d’angolo in favore dei bianconeri si è lamentato platealmente rivolgendo al direttore di gara più volte il gesto delle manette. Il precedente caso di Mourinho contro la Sampdoria costò al tecnico 3 giornate.

Commenta

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Annuncio pubblicitario
Annuncio pubblicitario

Di più in Serie A