Seguici su

Consigli Fantacalcio

Consigli fantacalcio 22^ giornata: chi schierare e chi evitare

Dubbi su chi schierare al fantacalcio nella 22^ giornata di campionato? Ecco i nostri consigli

Si allinea il calendario della Serie A dopo i recuperi delle partite che riguardavano Lazio e Roma impegnate rispettivamente contro Udinese e Sampdoria. Si avvicina una nuova giornata di campionato con la lotta serrata tra Napoli e Juventus e la battaglia per la zona Champions che vede coinvolte tre squadre. Affascinante la sfida di San Siro che vedrà il Milan ospitare la squadra di Simone Inzaghi con il dubbio Immobile. Ecco i consigli per la 22^ giornata ad opera della redazione di Calcio d’Angolo.
? SCARICA LA GUIDA ALL’ASTA DI RIPARAZIONE DEL FANTACALCIO 2017/2018 IN PDF  ?

▶ Sassuolo-Atalanta (sabato 27 gennaio ore 18:00)

I neroverdi cercano una vittoria che manca da un po’ di tempo. Berardi sembra essersi svegliato finalmente, dargli continuità è roba per cuori forti. Dentro anche Politano, che ha superato i suoi acciacchi fisici. Consigli difficilmente resterà imbattuto. Bene Missiroli nel mezzo.
Bergamaschi adirati e feriti dopo la sconfitta interna contro la capolista. Gasperini rilancia i suoi uomini migliori per la trasferta in Emilia. Gomez è l’uomo giusto per la rinascita. Piace anche Ilicic se dovesse partire dall’inizio. Non fidatevi di Berisha, mentre Caldara e Cristante possono pungere a sorpresa.
Consigliati: Politano, Gomez, Cristante
Sconsigliati: Berisha, Consigli, Peluso
Possibile sorpresa: Caldara

▶ Chievo-Juventus (sabato 27 gennaio ore 20:45)

Maran e i suoi vorranno riscattare la sonora sconfitta patita contro la Lazio. Potrebbe pensarci l’appannato Birsa a ridare animo ai clivensi. Sostanza ed equilibrio anche da Radovanovic ed Hetemaj. Il duo d’attacco non intriga, mentre Sorrentino può sfoderare una prestazione super ma difficilmente terrà la propria porta inviolata.
Juve carica di buone intenzioni per la trasferta di Verona. La sofferta vittoria col Genoa ha fatto scattare il campanello della riserva per alcuni giocatori, uno su tutti Gonzalo Higuain, che proverà a sbloccarsi al Bentegodi dopo tante partite a secco. Dare fiducia a Douglas Costa appare scontato. Lanciate Buffon – di rientro dopo l’infortunio – per l’imbattibilità, mentre Mandzukic porta i suoi bonus nell’ombra.
Consigliati: Higuain, Douglas Costa, Birsa
Sconsigliati: Intera difesa Chievo, De Sciglio
Possibile sorpresa: Mandzukic

▶ Spal-Inter (domenica 28 gennaio ore 12:30)

Sfida intrigante e dall’esito per nulla scontato al Paolo Mazza di Ferrara. La Spal ha bloccato sul pari l’Udinese nell’ultimo turno e tra le mura amiche potrebbe dar fastidio ai nerazzurri. Lazzari e Antenucci i pericoli maggiori, ma occhio anche agli inserimenti di Kurtic. Lontani da Vicari e Felipe, lo spauracchio Icardi non perdonerà.
Spalletti intende ripartire dal buon secondo tempo del big match con la Roma. Probabile fiducia a Brozovic, dunque. Non sarebbe una cattiva idea rischiarlo anche alla luce della caratura dell’avversario. Icardi imprescindibile: andrà a nozze con la difesa locale. Perisic per il riscatto dopo un periodo di buio pesto. Handanovic da mettere ma con postilla di avvertenza. Continuità e fiducia al motorino Vecino.
Consigliati: Antenucci, Icardi, Vecino
Sconsigliati: Gomis, intera difesa Spal
Possibile sorpresa: Perisic
Le probabili formazioni della prossima giornata di Serie A aggiornate in tempo reale

▶ Crotone-Cagliari (domenica 28 gennaio ore 15:00)

Partita dal peso specifico notevole all’Ezio Scida. Il Crotone ha il morale a mille dopo la splendida vittoria contro l’Hellas e sarà impossibile rinunciare a Ricci in un momento storico simile. Fiducia anche al rientrante Budimir per buttarla dentro. Cordaz è una scommessa che vincerete con coraggio. Benali e Stoian possono tirar fuori il bonus dal cilindro.
Sardi frastornati dalla sconfitta contro il Milan. Cercheranno punti preziosi in quel di Crotone, ma l’impresa non è delle più semplici. Le pesanti squalifiche di Barella e Pavoletti complicano la situazione, ci penserà Farias a dare la scossa ai suoi. Non fidatevi troppo di Cragno, mentre Faragò sembra l’unico in grado di portare a casa una sufficienza decisa.
Consigliati: Budimir, Ricci, Farias
Sconsigliati: Cragno, intera difesa Cagliari
Possibile sorpresa: Cordaz

▶ Fiorentina-Hellas Verona (domenica 28 gennaio ore 15:00)

Match dall’esito apparentemente scontato di scena al Franchi. I viola vorranno riscattare la pesantissima sconfitta di Marassi. Dentro, dunque, Simeone e Chiesa su tutti. Occhio al rientrante Veretout e ai suoi inserimenti velenosi. Sportiello può essere un’ottima opzione per la giornata corrente. Bene Pezzella e Badelj, mentre la sorpresa Benassi è dietro l’angolo.
Scaligeri con le ossa rotte dopo la batosta di domenica scorsa. Appare difficile uno stravolgimento dei pronostici in questa situazione. Romulo e Verde le uniche note positive. Per il resto, non intriga quasi nessuno. Caracciolo e Fares da film horror. Nicolas poco peggio.
Consigliati: Simeone, Chiesa, Romulo
Sconsigliati: Nicolas, intera difesa Verona
Possibile sorpresa: Benassi

▶ Genoa-Udinese (domenica 28 gennaio ore 15:00)

Partita scoppiettante al Ferraris, tra due squadre in cerca dei tre punti. I rossoblu vantano un’ottima solidità difensiva, mostrata anche al cospetto della corazzata Juventus. Schierare Perin non è follia. L’attacco è troppo mansueto senza Lapadula, fidatevi solo di Taarabt e delle sue accelerazioni. Izzo porta sempre a casa la pagnotta così come Laxalt. Bertolacci in ripresa, ma difficilmente tornerà quello di una volta.
Friulani alla ricerca della vivacità perduta. Dopo il filotto di vittorie, la squadra di Oddo sembra essersi adagiata sugli allori. De Paul e Jankto proveranno a destarla. Barak un po’ in calo dopo l’avvio da sogno, ma non può restare a secco così a lungo. Lasagna in dubbio, meglio andare su altre opzioni se le avete. Bizzarri non ispira troppa fiducia ultimamente, così come Samir. Danilo può strappare la sua sufficienza.
Consigliati: Perin, De Paul, Taarabt
Sconsigliati: Bizzarri, Rigoni, Samir
Possibile sorpresa: Barak

▶ Napoli-Bologna (domenica 28 gennaio ore 15:00)

Sarri intenzionato a rilanciare i suoi fedelissimi. Mertens è rinato, obbligatorio dargli fiducia. Dentro anche Insigne: faranno a fette la difesa ospite. Reina imbattuto a Bergamo è un buon segnale e può essere confermato. Hamsik e Allan le certezze. Callejon la sorpresa dopo un periodo di bonaccia.
Felsinei chiamati all’impresa al cospetto della capolista. Verdi potrebbe avvertire la pressione del San Paolo, ma avrà voglia di spaccare il mondo ed è il leader tecnico di questa squadra. Bene anche Dzemaili, apparso in ottima forma dopo la parentesi oltreoceano. Alla larga da Mirante e affini. Destro e Palacio difficilmente troveranno la via della rete.
Consigliati: Insigne, Mertens, Dzemaili
Sconsigliati: Mirante, intera difesa Bologna
Possibile sorpresa: Verdi
Indisponibili e squalificati per la prossima giornata di Serie A

▶ Torino-Benevento (domenica 28 gennaio ore 15:00)

Per i granata di Mihajlovic è l’occasione giusta per allungare la striscia positiva. Niang e Iago Falque gli uomini per colpire. Sirigu è una carta da giocare in questo tipo di partite. N’Koulou passeggerà sugli avanti campani. Il bonus a sorpresa di Baselli è da cogliere al volo.
De Zerbi e i suoi devono battere un colpo dopo la caduta del Dall’Ara. A Torino non sarà semplice ma Coda proverà ugualmente a suonare la carica. Belec da incubo in questo turno di campionato. La vivacità di Brignola può dare fastidio alla difesa granata. Memushaj e Viola soffriranno parecchio contro la rocciosa mediana di Mazzarri.
Consigliati: Iago Falque, Baselli, Coda
Sconsigliati: Belec, intera difesa Benevento
Possibile sorpresa: Niang

▶ Milan-Lazio (domenica 28 gennaio ore 18:00)

I rossoneri vogliono vendicare la disastrosa sconfitta dell’andata al cospetto di una Lazio lanciata a tutta. Non rischiate Donnarumma se avete alternative, puntate sul riscatto di Suso e sulla solita verve di Bonaventura. Kessié, nonostante la doppietta, andrà in difficoltà contro il gigante Milinkovic. Biglia da ex proverà a scuotersi, ma il gioco non vale la candela. Calhanoglu in crescita ma ancora poco incisivo per far la differenza.
I biancocelesti di Inzaghi hanno il morale a mille dopo le ultime prestazioni, ma la sfida di San Siro nasconde mille insidie. La possibile assenza di Immobile potrebbe pesare, ma Milinkovic e Felipe Anderson sapranno far fronte all’emergenza. Luis Alberto bene ma non benissimo in partite simili. Piacciono Leiva e de Vrij per ordine e pulizia. Strakosha dentro solo in mancanza di alternative.
Consigliati: Suso, Milinkovic-Savic, Felipe Anderson
Sconsigliati: Biglia, Bonucci, Radu
Possibile sorpresa: Nani

▶ Roma-Sampdoria (domenica 28 gennaio ore 20:45)

Il pareggio nel recupero giocato in settimana ha dato parecchie informazioni utili, ma difficilmente vedremo ritmi così alti nel match dell’Olimpico. Nei giallorossi c’è la grana Dzeko da risolvere. Il bosniaco ha purgato ancora e, se non dovesse partire prima di sabato, sarà obbligatorio dargli fiducia. Bene anche Schick con le sue serpentine sulla trequarti. Nainggolan solito trascinatore ma i bonus latitano. Pellegrini può essere un’ottima sorpresa. Alisson è in un momento di forma straripante, mentre Kolarov sta accusando un leggero calo fisico.
Blucerchiati apparsi belli e pimpanti nella prima ora di gioco, poi è salita in cattedra la squadra di Di Francesco. La probabile assenza di Quagliarella potrebbe pesare ma Zapata ci tiene a non far rimpiangere il suo compagno. Caprari è indiavolato contro la sua ex squadra. Torreira può stupire una volta di più. Ramirez decisivo negli ultimi venti metri, mentre Linetty e Silvestre portano solo buoni voti.
Consigliati: Schick, Torreira, Zapata
Sconsigliati: Viviano, Strinic, Fazio
Possibile sorpresa: Pellegrini

Consulta anche

Commenta

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Annuncio pubblicitario
Annuncio pubblicitario

Di più in Consigli Fantacalcio