//cdn.iubenda.com/cookie_solution/cmp/beta/stub.js
Seguici su

Serie A

Genoa, Lapadula: "Milan nel mio cuore. Contentissimo di quanto fatto"

L’italo-peruviano è tornato a parlare dell’esperienza in rossonero che lo ha segnato profondamente

Gianluca Lapadula ha lasciato un bel ricordo di sé a Milano, sponda rossonera. L’attaccante del Genoa ha ripercorso i momenti salienti della sua esperienza col “Diavolo”, in una lunga intervista concessa a Calcio2000: “Appena c’è stata la possibilità, non ho avuto nessun dubbio. Poi, per un periodo, il Milan non si è fatto più sentire ed ero in procinto di firmare con il Genoa. Per fortuna, alla fine, i rossoneri hanno deciso di prendermi. Nel giro di qualche ora l’accordo si è concluso. Qualche giorno dopo ho avuto anche la gioia del matrimonio. La numero 9? Conosco le dicerie, ma non sono mai stato scaramantico e, onestamente, mi sono sempre piaciute le responsabilità. Quella maglia mi dava le emozioni importanti che cercavo“.
L’ex Pescara non ha rimpianti per quanto fatto e rincara la dose: “Posso essere molto soddisfatto di quanto svolto. Siamo tornati in Europa League, abbiamo vinto la Supercoppa e, con 13 partite complete, sono riuscito a dare il mio contributo con otto gol, tre assist e tanto lavoro sporco“.
L’esperienza rossonera ha vissuto parecchi alti e bassi, ma Lapadula conserva nel suo cuore sia i momenti belli che quelli più difficili: “Sono arrivato al Milan in condizioni fisiche pessime, dopo un anno massacrante al Pescara, con 46 partite nelle gambe. Con il passare del tempo mi sono ripreso ed è andata bene. Il momento più bello? Certamente il primo gol in Serie A, ma anche la qualificazione in Europa League a la Supercoppa Italiana. Non potrò mai dimenticare l’affetto dei tifosi rossoneri“.

? Pillola di Fanta

Cuor di leone e tecnica da vendere. Gianluca Lapadula deve ancora dimostrare in maglia rossoblu, dove i continui problemi fisici ne hanno limitato il rendimento. Ma il cambio di guida tecnica potrebbe aiutarlo a tornare al centro del progetto. LAPA IS BACK!

Commenta

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Annuncio pubblicitario
Annuncio pubblicitario

Di più in Serie A