Seguici su

La Classifica

Highlander Miura e in Serie A? Ballotta e non solo: ecco i 10 calciatori più anziani di sempre

Miura ha rinnovato alla tenera età di 51 anni il suo contratto con il Yokohama FC. Anche in Serie A abbiamo avuto i nostri nonni: ecco i 10 giocatori più anziani di sempre

Se in Giappone c'è Kazu Miura che continua a giocare a 51 anni, infrangendo i suoi stessi record di anzianità nel calcio professionistico, anche in Italia alcuni giocatori non sono stati da meno. Ecco allora i 10 calciatori più anziani ad aver giocato in Serie A.

10. Francesco Totti (Roma) 40 anni e 243 giorni

L'ex capitano della Roma si è ritirato lo scorso 28 maggio, quando di anni ne aveva più di 40. L'ultima partita la disputò contro il Genoa e quello fu anche il giorno in cui Pietro Pellegri – classe 2001 -battè il record del calciatore più giovane ad aver mai segnato in Serie A.

9. Javier Zanetti (Inter) 40 anni e 281 giorni

Capitano di mille battaglie dell'Inter, Zanetti è l'unico giocatore straniero in questa speciale classifica: acquistato dalla squadra nerazzurra nel lontano 1995, in A ha giocato solamente con questi colori, senza mai toglierseli di dosso. Il 18 maggio 2014 fu il giorno della sua ultima partita.

8. Paolo Maldini (Milan) 40 anni e 339 giorni

Un altro capitano, un'altra bandiera: Maldini disputò la sua ultima partita coi rossoneri il 31 maggio 2009, ma quel giorno non tutti erano col loro capitano. Al giro di campo per salutare i propri tifosi, venne coperto da una serie di fischi inspiegabili da parte della Curva Sud, per colui che al Milan aveva dato veramente tutto.

7. Pietro Vierchowod (Piacenza) 41 anni e 10 giorni

Il “41enne più giovane” è Vierchowod, campione del mondo con l'Italia nel 1982. Il Piacenza fu solo l'ultima squadra dove disputò i suoi ultimi 3 anni di carriera: prima dei biancorossi giocò con Como, Fiorentina, Roma, Sampdoria – ben 12 anni – Juventus e Milan

6. Alessandro Costacurta (Milan) 41 anni e 25 giorni

Compagno di squadra di Maldini, Costacurta formò con l'indimenticato numero 3 un'inossidabile coppia difensiva per moltissimi anni al Milan. Alessandro detto anche “Billy” si ritirò il 19 maggio 2007, un paio di anni prima di Paolo.

5. Dino Zoff (Juventus) 41 anni e 76 giorni

Eccoci al capitano della Nazionale campione del mondo nel 1982, nonché storico numero 1 della Juventus. Quando giocava Zoff, i suoi secondi non giocavano mai; in bianconero giocò tutte le partite di Serie A, dal 1972 al 1983: 11 anni alla Juventus, 11 anni sempre in campo. Si ritirò dal calcio giocato il 15 maggio 1983.

4. Roberto Colombo (Cagliari) 41 anni e 234 giorni

Forse sconosciuto ai più, Roberto Colombo rimase in attività fino allo scorso aprile, quando Rastelli gli concesse gli ultimi minuti contro il Chievo. Subentrando, poté infrangere piazzarsi al quarto posto dei calciatori più anziani ad aver mai disputato una gara in Serie A, nonostante di gare nella massima serie ne abbia giocate appena 9.

3. Alberto Fontana (Palermo) 41 anni e 297 giorni

Una carriera ricchissima di squadre per Alberto Fontana, detto “nonno volante” che disputò la sua ultima partita in A il 15 novembre 2008 con la maglia del Palermo. Prima dei rosanero indossò anche le maglie di Cesena, Bari, Atalanta, Napoli, Inter e Chievo, per un totale di 240 presenze nella massima serie, che si sommano alle 216 giocate in Serie B.

2. Francesco Antonioli (Cesena) 42 anni e 235 giorni

Secondo gradino del podio per Francesco Antonioli, che ha vissuto i suoi anni più gloriosi con la maglia della Roma, con cui ha vinto anche uno scudetto. L'ultima partita l'ha disputata il 6 maggio 2012 al Cesena. Di lui ricordiamo anche qualche papera di troppo

1. Marco Ballotta (Lazio) 44 anni e 38 giorni

Il giocatore più anziano ad aver disputato una partita di Serie A è lui: Marco Ballotta. All'età di 44 anni e 38 giorni, disputò la sua ultima partita con la Lazio contro il Genoa e rimase anche imbattuto. Prima dei capitolini, difese la porta per Bologna – senza mai esordire in A – Modena, Cesena, Parma, Brescia, Reggiana, Inter, Modena e Treviso. Quando si ritirò dal calcio professionistico, continuò a giocare a calcio ma… da attaccante.

? Pillola di Fanta

Nessuno di questi 10 giocatori è più in attività. Ad oggi il giocatore più anziano che gioca tutt'ora in Serie A è Albano Bizzarri: il portiere argentino dell'Udinese ha soffiato il posto da titolare a Simone Scuffet, di cui si diceva un gran bene qualche anno fa. Dopo alcune prestazioni, il giovane Simone ha dovuto lasciare il posto a Bizzarri. Stessa cosa accadde quando era al Chievo: Bizzarri divenne titolare al posto del giovane Bardi dopo alcune sue partite da mani nei capelli. PRONTO


Commenta

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Probabili formazioni Serie A

Classifica Serie A

Rubriche

Di più in La Classifica