Seguici su

Serie A

Lazio, Immobile: "Baratterei il titolo di capocannoniere con la qualificazione in Champions"

esultanza-gol-Ciro-Immobile-Lazio-Crotone

Intervista rilasciata dall’attaccante della Lazio Ciro Immobile che parla degli obiettivi della sua squadra e del Mondiale perso con la Nazionale

In una stagione dalle mille sorprese, piena di gol e ricca di soddisfazioni, Ciro Immobile, attaccante della Lazio, si è raccontato in esclusiva ai microfoni de Il Tempo. Il centravanti napoletano, ha voluto iniziare raccontando la delusione della mancata qualificazione ai Mondiali in Russia: “È stata una brutta botta, una macchia nera su tutti noi. Il calcio però ti offre sempre un’altra opportunità e io spero di essere protagonista ai prossimi campionati Europei. Ventura? Con lui ho sempre giocato, mi è dispiaciuto perché il mister è una brava persona ed è finito nell’occhio del ciclone. Dopo la partita con la Spagna la squadra ha perso un po’ di fiducia, ma ciò non toglie che ci sono stati diversi errori da parte nostra. Sto seguendo con attenzione i candidati alla presidenza della Federcalcio, tutti e tre hanno delle idee interessanti e innovative. Devo dire che avevo un buon rapporto anche con Tavecchio, che considero veramente una persona seria. Adesso però bisogna guardare avanti“.
Poi il dolce capitolo Lazio: “Non ci possiamo nascondere, l’obiettivo è la qualificazione in Champions League. C’è un po’ di rimpianto per qualche punto in più che meritavamo. Ha ragione Inzaghi gli arbitri ci hanno penalizzato, sicuramente potevamo essere più tranquilli e sereni“. Infine la sfida con Icardi: “È una lotta bellissima, lui sta andando benissimo, prima dei quattro gol a Ferrara era davanti a me. L’anno che vinsi il titolo con il Torino, all’ultima giornata non giocavo, allora restai a casa a gufare i miei avversari. Quest’anno bisogna considerare anche Higuain e Mertens, possono risalire in qualsiasi momento. La lotta sarà durissima ma per me conta solo portare la Lazio sempre più in alto. Baratterei il titolo di capocannoniere con la qualificazione in Champions!“.


?Pillola di Fanta

Una rete ogni 78 minuti. Questa la straordinaria media che sta mantenendo Ciro Immobile in questa stagione di Serie A. Sono già 20 i gol messi a segno, a cui vanno aggiunti anche 8 preziosi assist. Nessuno come lui in questa stagione ha portato più bonus al fantacalcio. DECISIVO

Consulta anche


Commenti
Annuncio pubblicitario
calciodangolo.com Collabora con noi
Annuncio pubblicitario

Classifica

Di più in Serie A