Seguici su

Serie A

Roma, allarme dall'infermeria: affaticamento per El Shaarawy a rischio per la Sampdoria

L’attaccante esterno della squadra di Di Francesco ha rimediato un affaticamento muscolare ed è in forte dubbio per il recupero contro la Sampdoria

Si dice che quando piove, piove e piove, spesso alla fine grandina. È quello che sta succedendo alla Roma di Di Francesco che in questo periodo non riesce proprio a trovar pace. Oltre alla bufera di mercato che sta travolgendo Edin Dzeko che è ad un passo dal Chelsea ma non ha ancora detto addio alla Capitale, la squadra è dilaniata dagli infortuni nel reparto avanzato. La scorsa settimana a dare forfait prima dell’Inter era stato Perotti. Adesso le preoccupazioni si trasferiscono su El Shaarawy.
Il faraone – secondo quanto riporta Sky Sport –  ha rimediato un affaticamento muscolare ed è in forte dubbio per il recupero contro la Sampdoria in programma domani. Il problema si è accentuato rispetto alla fine della gara contro l’Inter quando si era presentato in maniera lieve e non aveva subito destato preoccupazione.
Se il numero 92 in giallorosso dovesse quindi non essere della partita ci sarebbero non pochi problemi di formazione per Di Francesco. Ammesso che – come detto in conferenza stampa – “Dzeko è ancora un giocatore della Roma” e quindi giocherà ci sarà da inventarsi i due – perché Perotti è ancora out – che lo accompagneranno nel tridente. Uno dei due dovrebbe essere Nainggolan che ricoprirebbe lo stesso ruolo di San Siro. L’altra maglia se la giocano Defrel -tornato a disposizione – Gerson che tornerebbe nel tridente dopo la buona prestazione da mezz’ala, ma è anche lui acciaccato e Florenzi che ricoprirebbe il ruolo a lui più congeniale con Bruno Peres schierato titolare sulla fascia destra.

?Pillola di Fanta

Il faraone nonostante la giovane età è spesso bersagliato da infortuni. Il problemi più grandi li ha avuti con la frattura del metatarso quando giocava con il Milan. Si fermò tre volte nel giro di due stagioni saltando 29 gare con la maglia rossonera. MALEDETTO PIEDE

Commenta

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Annuncio pubblicitario
Annuncio pubblicitario

Di più in Serie A