Seguici su

Calciomercato

Roma, bloccata la partenza di Dzeko: rifiutata la prima offerta di contratto

Edin-Dzeko-spalle

Il trasferimento al Chelsea di Edin Dzeko potrebbe slittare di ancora qualche giorno: il bosniaco non ha accettato i termini contrattuali proposti dai Blues

Una delle operazioni di mercato più interessanti in questa sessione invernale di calciomercato è quella che molto probabilmente porterà l’attaccante della Roma, Edin Dzeko, ad unirsi al Chelsea di Antonio Conte. Sembrava che l’affare potesse chiudersi già nella giornata di oggi ma il club capitolino – che ha già raggiunto un accordo con i londinesi – dovrà attendere il benestare dello stesso Dzeko.
Per il momento infatti la partenza del bosniaco è bloccata a causa del rifiuto posto in essere dall’attaccante di fronte alla proposta contrattuale avanzata dal Chelsea. I Blues offrono un contratto fino al 2019, quindi di una sola stagione sportiva e mezza, mentre il bosniaco chiede che il termine sia prolungato almeno fino al 2020. Nei prossimi giorni, se non addirittura nelle prossime ore, il Chelsea dovrebbe avanzare una nuova proposta e, salvo imprevisti, la trattativa dovrebbe definitivamente chiudersi: sempre che Edin non voglia sorprendere tutti.
Fantacalcio – Guida all’asta di riparazione: scarica gratuitamente il nostro manuale


?Pillola di Fanta

Il primo anno in maglia giallorosso è stato a dir poco disastroso: pochi gol, pochi assist e prestazioni di basso livello. L’anno scorso invece Edin Dzeko sembra aver trovato la sua miglior forma, incoronandosi capocannoniere della Serie A. Ora il bosniaco è ad un passo dal Chelsea, abbandonando la Roma e, soprattutto, tutti i suoi fantallenatori. FUGA

Commenta

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Annuncio pubblicitario
Annuncio pubblicitario

Di più in Calciomercato