Seguici su

Serie A

Roma, tensione in città: striscioni contro Pallotta e i giocatori

stadio tor di valle, roma

L'ambiente è in subbuglio a causa degli ultimi risultati negativi. E domenica c'è la grande sfida di San Siro

Aria tesa in quel di Trigoria. Il rapporto tra i tifosi giallorossi e la proprietà americana, con Pallotta capofila, sembra ridotto ai minimi termini dopo le ultime sconfitte. I sostenitori della squadra di Di Francesco sarebbero in particolar modo turbati dalle continue voci di mercato che aleggiano sui loro beniamini. La posizione del patron non è chiara ma di certo la Roma può disporre di una rosa molto ampia e, in assenza di cessioni importanti, non ci saranno stravolgimenti.
Tuttavia, la contestazione della tifoseria avrebbe raggiunto picchi preoccupanti nella giornata di oggi, con la comparsa di alcuni striscioni polemici sul cavalcavia di via Anastaio II. Frasi perentorie e dirette, che non lasciano spazio all'interpretazione. Pallotta il più bersagliato dai ripetuti inviti a “non comprare più telecamere ma giocatori“. I giocatori stessi sarebbero finiti nell'occhio del ciclone e apostrofati come “senza attributi“. Insomma, la crisi di risultati ha dato alla testa un po' a tutti quanti, ma domenica c'è l'Inter e non ci sarà spazio per critiche e polemiche.
CONSULTA LA PROBABILE FORMAZIONE DELLA ROMA PER LA SFIDA CONTRO L'INTER 

? Pillola di Fanta

La feroce polemica, mossa dalla tifoseria giallorossa, si riferisce alle recenti dichiarazioni del presidente Pallotta, che avrebbero fatto infuriare la fetta più calda del tifo romano. Il patron, infatti, avrebbe dichiarato ai canali mediatici di voler introdurre delle telecamere particolari all'interno dello stadio, al fine di individuare i supporters più violenti. La crisi di risultati non ha fatto altro che stappare un vaso di Pandora già ampiamente scoperchiato. ARIA TESTA


Commenta

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Probabili formazioni Serie A

Classifica Serie A

Rubriche

Di più in Serie A