Seguici su

Serie A

Sampdoria-Roma, Di Francesco: "Finché Dzeko rimane qui, gioca"

Il tecnico giallorosso analizza il pareggio esterno al Ferraris contro i blucerchiati di Giampaolo

La Roma non riesce ancora a uscire dalla crisi, e ancora una volta torna a casa senza i tre punti. Al Ferraris finisce 1-1, anche se i giallorossi hanno qualcosa da recriminare. “La squadra mi è piaciuta, abbiamo verticalizzato bene. Ci è mancata un po’ di determinazione, ma nel finale abbiamo avuto una grande reazione. Nel mio modo di giocare i ragazzi devono sapere alla perfezione i movimenti da fare, ed oggi lo hanno dimostrato – esordisce Eusebio Di Francesco ai microfoni di “Sky Sport” nel postpartita, che poi continua – Sull’episodio del rigore siamo stati sfortunati. Prima c’era un’ostruzione netta su Strootman: non capisco perché Orsato non abbia ascoltato il guardalinee e non sia andando a rivederlo al Var. Un errore così è determinante: sposta gli equilibri“.
 
Il tecnico giallorosso si sofferma quindi sull’uomo del momento. “Stasera Dzeko era guardato in maniera diversa. Ha sbagliato tanto ed era nervoso, ma alla fine è stato decisivo. Il ragazzo mi ha dato grande disponibilità, e finché rimane a Roma lui gioca. Ovviamente spero rimanga, ma io non conto niente: se la società ritiene giusto fare questa operazione, avrà i suoi buoni motivi – spiega Di Francesco, che infine conclude – Schick mi è piaciuto molto, anche giocando a destra ha dimostrato di avere qualità importanti: è tutta una questione di testa. Sia lui che Defrel possono sostituire Dzeko qualora partisse. Se mi piace Aleix Vidal? E che ruolo è?“.
 

Consulta anche:

LE PAGELLE DI SAMPDORIA-ROMA

Commenta

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Annuncio pubblicitario
Annuncio pubblicitario

Di più in Serie A