Seguici su

Serie A

Serie A, esito della prima votazione a presidente federale: fumata nera

Questi i risultati dopo la prima votazione alla carica di presidente federale: Sibilia leggermente avanti a Gravina, insegue Tommasi

Oggi è un giorno molto delicato e importante per il calcio italiano. Oggi si decide – salvo imprevisti – il nuovo presidente federale, che andrà a sostituire in tutto e per tutto Carlo Tavecchio, dimessosi dalla carica il 20 novembre 2017. A Fiumicino sta andando in scena l’assemblea elettiva, e 3 sono i candidati al ruolo: Damiano Tommasi (presidente dell’Aic), Gabriele Gravina (presidente della Lega Pro) e Cosimo Sibilia (presidente della Lnd).
La prima votazione ha però avuto esito negativo: non sono infatti stati raggiunti i 3/4 di preferenze necessari per eleggere il nuovo presidente. Al momento davanti a tutti c’è Sibilia con 200.59 voti (pari al 39.37%), secondo Gravina con 188.84 (37.06%), terzo Tommasi con 113.84 (22.34%). L’1,22%, invece, corrisponde alle schede bianche. Adesso si procederà dunque al secondo scrutinio, in cui “basteranno” i 2/3.

Commenta

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Annuncio pubblicitario
Annuncio pubblicitario

Di più in Serie A