Seguici su

Fantacalcio

Serie A, le probabili formazioni della 22^ giornata: chance per Schick, ritorna Buffon. Dubbio Quagliarella

Esultanza-Gianluigi-Buffon-Juventus

Tanti giocatori a rischio in casa Roma: emergenza a centrocampo. Immobile e Quagliarella in forte dubbio dopo i problemi muscolari

Si scende in campo per una nuova giornata di Serie A, in settimana i recuperi di Sampdoria-Roma e Lazio-Udinese hanno certificato l’ottimo stato di forma dei biancocelesti e tolto due giocatori importanti – Praet e Quagliarella – ai blucerchiati. Attesa per la situazione che riguarda Dzeko, intanto recupera Buffon, che però va in panchina, e il Milan schiera una difesa tutta italiana. Nell’Inter spazio a Brozovic, mentre Belotti ritorna convocabile. Le probabili formazioni della 22^ giornata.

▶ Sassuolo-Atalanta (sabato 27 gennaio ore 18:00)

Accolto il nuovo acquisto Lemos, Iachini non dovrebbe fare grossi esperimenti di formazione: unici dubbi in attacco, dove Politano ha recuperato dall’attacco influenzale e dovrebbe tornare a sinistra, facendo accomodare Ragusa in panchina. Falcinelli favorito su Matri.
Sassuolo (4-3-3): Consigli; Lirola, Goldaniga, Acerbi, Peluso; Missiroli, Magnanelli, Duncan; Berardi, Falcinelli, Politano. All. Iachini
Indisponibili: Letschert
De Roon torna a disposizione di Gasperini: ballottaggio con Cristante per una maglia da titolare, con l’olandese favorito. Formazione tipo con la conferma di Cornelius al posto di Petagna per la terza partita consecutiva e Gosens sulla fascia sinistra a causa dei problemi fisici di Spinazzola e Rizzo.
Atalanta (3-4-1-2): Berisha; Toloi, Caldara, Masiello; Hateboer, de Roon, Freuler, Gosens; Ilicic; Gomez, Cornelius. All. Gasperini
Indisponibili: Rizzo, Spinazzola

▶ Chievo Verona-Juventus (sabato 27 gennaio ore 20:45)

Torna Gamberini che ha smaltito l’infortunio: sarà titolare al posto di Bani. Con Inglese ancora out e Meggiorini non al meglio, in attacco Pellissier, Pucciarelli e Stepinski si contendono due maglie, coi primi due favoriti.
Chievo (4-3-1-2): Sorrentino; Cacciatore, Gamberini, Tomovic, Gobbi; Bastien, Radovanovic, Hetemaj; Birsa; Pellissier, Pucciarelli. All. Maran
Indisponibili: Castro, Inglese
Il rientro più importante è quello di Buffon, anche se solo in panchina come dichiarato da Allegri in conferenza. A centrocampo probabile forfait di Matuidi, ancora out Marchisio. Conferma per il tridente d’attacco Douglas Costa-Higuain-Mandzukic
Juventus (4-3-3): Szczesny; De Sciglio, Benatia, Chiellini, Alex Sandro; Khedira, Pjanic, Marchisio; Costa, Higuain, Mandzukic. All. Allegri
Indisponibili: Cuadrado, Dybala, Howedes, Marchisio

▶ Spal-Inter (domenica 28 gennaio ore 12:30)

Anche contro l’Inter, Semplici potrebbe confermare i neoarrivati Cionek e Kurtic. Per Paloschi è in arrivo un’altra panchina, in favore della coppia d’attacco Floccari-Antenucci che sta funzionando molto bene. Borriello ancora out. Dopo 2 anni e mezzo di cavalcata dalla Lega Pro alla Serie A, questa sarà la prima partita senza capitan Mora, passato allo Spezia.
Spal (3-5-2): Gomis; Cionek, Vicari, FelipeLazzari, Kurtic, Viviani, Grassi, Costa; Floccari, Antenucci. All. Semplici
Indisponibili: Borriello, Konate
Dopo l’impalpabile prova contro la Roma, Gagliardini si accomoderà in panchina. Borja Valero sarà arretrato a centrocampo al fianco di Vecino e al suo posto Spalletti sceglierà Brozovic. A sinistra dovrebbe tornare D’Ambrosio che ha recuperato dall’infortunio: a fargli spazio sarà Santon. Prima convocazione in arrivo per Rafinha, presentatosi ai tifosi nerazzurri.
Inter (4-2-3-1): Handanovic; Cancelo, Skriniar, Miranda, D’Ambrosio; Vecino, Valero; Candreva, Brozovic, Perisic; Icardi. All. Spalletti
Indisponibili: Vanheusden

▶ Crotone-Cagliari (domenica 28 gennaio ore 15:00)

A meno di gravi impedimenti, Zenga dovrebbe confermare l’11 vittorioso sul campo del Verona, ad eccezione di Trotta: Budimir potrebbe soffiargli il posto. Promossi i neoacquisti Capuano, Benali e, soprattutto, Ricci.
Crotone (4-3-3): Cordaz; Sampirisi, Capuano, Ceccherini, Martella; Benali, Mandragora, Barberis; Ricci, Budimir, Stoian. All. Zenga
Indisponibili: Simic, Tumminello
Assenze pesantissime per il Cagliari, in una partita delicata come quella contro il Crotone; mancheranno all’appello tre giocatori tutti fermati dal giudice sportivo: Barella, Pavoletti e Joao Pedro, che sconterà l’ultimo dei 4 turni di squalifica. In attacco probabile l’impiego di Farias e Giannetti, con Sau che non è al meglio. Al posto di Barella dovrebbe tornare titolare Dessena.
Cagliari (3-5-2): Cragno; Romagna, Ceppitelli, Pisacane; Faragò, Dessena, Cigarini, Ionita, Padoin; Farias, Giannetti. All. Diego Lopez
Indisponibili: Barella, Joao Pedro, Miangue, Pavoletti, Sau

▶ Fiorentina-Verona (domenica 28 gennaio ore 15:00)

Pioli recupera gli squalificati Astori e Veretout, permettendo così il ritorno al 4-3-3. In attacco ancora incerto l’impiego di Thereau, già out contro la Sampdoria. Al suo posto favorito Eysseric, ma occhio anche a Gil Dias. Out anche il giovane Lo Faso.
Fiorentina (4-3-3): Sportiello; Laurini, Pezzella, Astori, Biraghi; Benassi, Badelj, Veretout; Chiesa, Simeone, Eysseric. All. Pioli
Indisponibili: Lo Faso, Thereau
Dopo la pesante sconfitta in casa col Crotone, Pecchia ha portato tutti in ritiro. Contro la Fiorentina, non ci sarà lo squalificato Bruno Zuculini, al suo posto favorito Valoti. In attacco, il grande ex della partita Cerci è ancora in dubbio, Matos candidato per rimpiazzarlo. Ballottaggio Kean-Petkovic, col secondo favorito.
Verona (4-3-3): Nicolas; Ferrari, Caracciolo, Heurtaux, Fares; Romulo, Buchel, Valoti; Verde, Petkovic, Matos All. Pecchia
Indisponibili: Bianchetti, Cerci, B. Zuculini

▶ Genoa-Udinese (domenica 28 gennaio ore 15:00)

Nel Genoa torna a disposizione Zukanovic, ma si è infortunato Rossi. Pandev ancora favorito su Lapadula, mentre potrebbe esserci la prima convocazione per Pereira e Medeiros.
Genoa (3-5-2): Perin; Izzo, Spolli, Zukanovic; Rosi, Bertolacci, Veloso, Rigoni, Laxalt; Taarabt, Pandev. All. Ballardini
Indisponibili: Migliore, Rossi
L’Udinese potrà riavere a disposizione Lasagna, neanche convocato nell’impegno infrasettimanale con la Lazio; con l’ex Carpi dovrebbe essere titolare anche De Paul, favorito su Maxi Lopez. A destra Widmer non ha ancora recuperato del tutto: pronto Larsen. Ancora panchina per Fofana, in favore di Hallfredsson.
Udinese (3-5-2): Bizzarri; Nuytinck, Danilo, Samir; Larsen, Barak, Balic, Jankto, Pezzella; De Paul, Lasagna. All. Oddo
Indisponibili: Adnan, Angella, Behrami

▶ Napoli-Bologna (domenica 28 gennaio ore 15:00)

Contro il Bologna, Hamsik si riprenderà il suo posto da titolare. Per il resto formazione tipo, con Mario Rui a sinistra e Hysaj a destra. Dubbio Albiol che avuto un piccolo problema fisico nelle ultime ore.
Napoli (4-3-3): Reina; Hysaj, Koulibaly, Albiol, Rui; Allan, Jorginho, Hamsik; Callejon, Mertens, Insigne. All. Sarri
Indisponibili: Ghoulam, Milik
Il Bologna recupera Pulgar, che entra in ballottaggio con Donsah, considerato il ritorno di Dzemaili. Gonzalez ancora non al top, al suo posto potrebbe giocare Helander. In attacco Di Francesco ha perso posizioni: Donadoni non vuole rinunciare a Palacio.
Bologna (4-3-3): Mirante; Mbaye, Helander, De Maio, Masina; Dzemaili, Poli, Donsah; Verdi, Destro, Palacio. All. Donadoni
Indisponibili: –

▶ Torino-Benevento (domenica 28 gennaio ore 15:00)

Belotti è ancora in forte dubbio, ma potrebbe andare in panchina, pronto ancora Niang. Ljajic dovrebbe tornare titolare al posto di Berenguer; per il resto formazione tipo per Mazzarri.
Torino (4-3-3): SiriguDe Silvestri, N’Koulou, Burdisso, Molinaro; Rincon, Baselli, Obi; Iago Falque, Niang, Ljajic. All. Mazzarri
Indisponibili: Belotti, Edera, Lyanco
De Zerbi va verso la conferma dei giocatori visti a Bologna, con l’unica eccezione che riguarda la fascia destra: D’Alessandro è favorito su Lombardi.
Benevento (3-4-3): Belec; Djimsiti, Billong, Costa; D’Alessandro, Viola, Memushaj, Venuti; Guilherme, Coda, Brignola. All. De Zerbi
Indisponibili: Antei, Lucioni

▶ Milan-Lazio (domenica 28 gennaio ore 18:00)

Ricardo Rodriguez è squalificato: Calabria è favorito su Antonelli per sostituire lo svizzero. A centrocampo e in attacco, Gattuso schiererà gli stessi vincenti a Cagliari: tridente formato quindi da Suso, Kalinic e Calhanoglu.
Milan (4-3-3): G. Donnarumma; Abate, Bonucci, Romagnoli, Calabria; Kessié, Biglia, Bonaventura; Suso, Kalinic, Calhanoglu. All. Gattuso
Indisponibili: Conti, Rodriguez, Storari
Immobile è un’incognita: qualora non dovesse farcela, è pronto Felipe Anderson al suo posto, con Milinkovic-Savic e Luis Alberto alle sue spalle. In difesa probabile esordio di Caceres, al posto di Wallace. Sugli esterni, invece, Marusic e Lulic in vantaggio su Basta e Lukaku.
Lazio (3-4-2-1): Strakosha; Caceres, de Vrij, Radu; Marusic, Parolo, Leiva, Lulic; Milinkovic-Savic, Luis Alberto; Felipe Anderson. All. Inzaghi
Indisponibili: Di Gennaro, Immobile

▶ Roma-Sampdoria (domenica 28 gennaio ore 20:45)

Roma incerottata, con Perotti out ed El Shaarawy e De Rossi non al 100%. A centrocampo conferme per Strootman al posto del capitano e Pellegrini come mezzala nonostante non sia al top. In attacco il tridente sarà formato da Gerson, Dzeko e l’ex Schick.
Roma (4-3-3): Alisson; Florenzi, Manolas, Fazio, Kolarov; Pellegrini, Strootman, Nainggolan; Gerson, Dzeko, Schick. All. Di Francesco
Indisponibili: De Rossi, El Shaarawy, Gonalons, Karsdorp, Perotti
Sampdoria (4-3-1-2): Viviano; Bereszynski, Silvestre, Ferrari, Strinic; Linetty, Torreira, Barreto; Ramirez; Caprari, Zapata. All. Giampaolo
Indisponibili: Praet, Quagliarella

Consulta anche:

Gli indisponibili per la 22^ giornata di Serie A
La guida all’asta di riparazione per il fantacalcio 2017/2018 in PDF–

Commenta

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Annuncio pubblicitario
Annuncio pubblicitario

Di più in Fantacalcio