Serie A

Torino-Benevento, Mazzarri: "Spezzone per Belotti. Edera vicino al rientro"

Torino-Benevento, Mazzarri: "Spezzone per Belotti. Edera vicino al rientro"

Le parole del tecnico granata alla vigilia del match contro il Benevento di De Zerbi

Il Torino di Mazzarri sta prendendo forma. Il tecnico granata, arrivato in corso d'opera, sta lavorando al massimo per cercare di imprimere i suoi concetti alla squadra, ma i tre punti nel match di domani potranno permettergli di farlo con più tranquillità: “Sto cercando di inculcare ai miei ragazzi la mentalità di pensare partita dopo partita – ha affermato Mazzarri in conferenza – . Ovviamente ci vorrà un po' di tempo prima che le mie idee di gioco siano assimilate, ma inquesta fase sto cercando di capire chi può essere adatto al mio gioco“.
Sull'avversario: “Il Benevento è cresciuto molto nelle ultime settimane e non dobbiamo sottovalutarlo. Hanno messo in difficoltà parecchie squadre. Voglio rivedere l'atteggiamento avuto col Bologna, mentre domenica scorsa ho capito che dovremo lavorare sulla gestione dei momenti della partita“.
Sul rientro di Belotti: “Valuteremo oggi le sue condizioni. Se sarà disponibile almeno per la panchina, è probabile che entri e faccia un quarto d'ora. È un valore aggiunto per noi e vogliamo tornare ad averlo a disposizione. Edera? È molto vicino al rientro, mentre Lyanco ne avrà ancora per venti giorni. Barreca e Ansaldi non hanno ancora i novanta minuti nelle gambe. Non voglio rischiare un calciatore che non è al top della forma. Brucerei un cambio in quel modo“.
Sul settore giovanile e sul centro sportivo Filadelfia: “Sono molto contento che la squadra possa allenarsi in centro, per questioni di comodità. Detto questo, amo allenarmi a porte chiuse per evitare fughe di informazioni. Giovani? Ho iniziato allenando la Primavera del Bologna e per me sono un fattore fondamentale. Mi prenderò un po' di tempo per andare a vedere le nostre rappresentative“.
Consulta anche:

? Pillola di Fanta

L'arrivo di Mazzarri ha dato una scossa importante dopo la rottura con Mihajlovic. L'ottima vittoria interna col Bologna ha ridato linfa ad una squadra in difficoltà. Adesso serviranno tre punti fondamentali contro un Benevento in crisi, per provare a ridare un senso ad un campionato anonimo e spento. CONTINUITA' CERCASI 


Redazione

Commenta

Devi essere loggato per pubblicare un commento Login

Lascia un commento

Probabili formazioni Serie A

Classifica Serie A

Serie A
# Squadra G V P S +/- Punti
1 Inter Milan

Inter Milan

38 29 7 2 67 94
2 AC Milan

AC Milan

38 22 9 7 27 75
3 Juventus

Juventus

38 19 14 5 23 71
4 Atalanta

Atalanta

38 21 6 11 30 69
5 Bologna

Bologna

38 18 14 6 22 68
6 Roma

Roma

38 18 9 11 19 63
7 Lazio

Lazio

38 18 7 13 10 61
8 Fiorentina

Fiorentina

38 17 9 12 15 60
9 Torino

Torino

38 13 14 11 0 53
10 Napoli

Napoli

38 13 14 11 7 53
11 Genoa

Genoa

38 12 13 13 0 49
12 Monza

Monza

38 11 12 15 -12 45
13 Verona

Verona

38 9 11 18 -13 38
14 Lecce

Lecce

38 8 14 16 -22 38
15 Udinese

Udinese

38 6 19 13 -16 37
16 Cagliari

Cagliari

38 8 12 18 -26 36
17 Empoli

Empoli

38 9 9 20 -25 36
18 Frosinone

Frosinone

38 8 11 19 -25 35
19 Sassuolo

Sassuolo

38 7 9 22 -32 30
20 Salernitana

Salernitana

38 2 11 25 -49 17

Rubriche

Di più in Serie A