Seguici su

Serie A

Torino, provino decisivo per Belotti: in dubbio la sua presenza col Benevento

Andrea Belotti

L’attaccante granata deve dimostrare di aver recuperato dall’infortunio: altrimenti il rientro sarà rimandato

Sono giorni decisivi questi per Andrea Belotti. Il centravanti del Torino deve sostenere in data odierna un provino per verificare l’effettivo recupero dopo il trauma distorsivo al ginocchio destro riportato il 27 dicembre. In caso di esito positivo l’attaccante rientrerà in gruppo e potrebbe essere addirittura titolare per la partita al Benevento. Se Belotti dovesse invece dimostrare una condizione fisica non ottimale per lui continuerebbe il lavoro differenziato, con il rientro che slitterebbe ancora una volta.
Finora la stagione del Gallo è stata maledetta. Dopo tre gol nelle prime sette giornate, il primo ottobre Belotti è stato colpito da una lesione tra primo e secondo grado del legamento collaterale e capsulare mediale. Uno stop di 28 giorni, che ne ha condizionato il rendimento nei mesi successivi. Poi, il 27 dicembre, ha riportato un trauma distorsivo al ginocchio destro. Ad oggi sono passati altri 28 giorni. Una coincidenza che preoccupa non poco i tifosi del Torino.

? Pillola di Fanta

Sembra passato un secolo, invece solo un anno fa Belotti veniva etichettato come “mister 100 milioni”. Il centravanti granata deve cercare di ritornare al gol, ma non vale la pena rischiare un rientro anticipato, come forse è accaduto ad ottobre. Infatti dal 29 ottobre al 23 dicembre, prima del nuovo infortunio, l’attaccante ha trovato solo un gol in otto partite. Ecco perché è meglio aspettare di trovare la condizione ottimale piuttosto che giocare a mezzo servizio, rischiando poi un ulteriore stop. PRUDENZA
 

Commenta

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Annuncio pubblicitario
Annuncio pubblicitario

Di più in Serie A