Seguici su

Serie A

Udinese-SPAL, la truppa di Semplici resiste a Udine: 1-1 il finale

Danilo-Udinese

Sudato pareggio per l’Udinese di Massimo Oddo su una SPAL tutt’altro che arrendevole: Floccari risponde a Samir per l’1-1 finale

Si preannunciava come un incontro equilibrato e così è stato. Dal primo all’ultimo minuto le due squadre si sono date battaglia sul prato del Dacia Arena, alla ricerca di 3 punti fondamentali in chiave salvezza. Alla fine l’incontro non ha visto un vincitore, chiudendosi sul risultato di pareggio in un contesto di perfetto equilibrio. L’1-1 finale è firmato dalle reti di Samir per il vantaggio bianconero e di Floccari per il pareggio estense.
Il primo tempo si apre con una veloce fase di studio in cui le due squadre tentano di prendere le misure e di indirizzare da subito la gara in proprio favore. Nonostante gli ospiti dimostrino subito grande coraggio e spirito di iniziativa, è l’Udinese a passare in vantaggio grazie al difensore brasiliano Samir, che con un colpo di testa spedisce in fondo al sacco un pallone arrivato dal corner battuto da De Paul. Pronti, via, 1-0. Dopo il gol, i minuti scorrono senza che nessuna delle due squadre riesca seriamente ad impensierire il portiere avversario e, dopo 3 minuti di recupero, il direttore di gara manda tutti a prendere un tè caldo.
La seconda frazione di gara inizia con una SPAL che, come nel primo tempo, aggredisce subito l’avversario e tenta di pungere. In questo caso però gli spallini sono più fortunati e dopo solo 4 minuti dall’inizio della seconda metà di gara, ecco il pareggio: questa volta è Floccari ad insaccare, bravo ad infilarsi alle spalle dei difensori per toccare in rete un pallone arrivato dai piedi di Antenucci. Man mano che i minuti passano le squadre si allungano sempre più, permettendo l’apertura di ulteriori varchi per penetrare la difesa avversaria: nonostante ciò, nessuna delle due squadre riesce a pungere, indirizzando definitivamente il match verso il pareggio.
Gli ultimi 20 minuti del match vedono un susseguirsi di tentativi sia da una parte che dall’altra: l’occasione più clamorosa è quella sprecata da Antenucci al 73′, quando spara alto un pallone capitatogli per caso nell’area di rigore. Infine, dopo aver assegnato 4 minuti di recupero, il direttore di gara decide di porre fine alle ostilità e spedisce tutti sotto la doccia.Il Dacia Arena ha emesso il suo verdetto: Udinese-SPAL 1-1.

IL TABELLINO

UDINESE 1-1 SPAL

Udinese (3-5-2): Bizzarri; Nuytinck, Danilo, Samir; Stryger, Barak, Balic (72′ Maxi Lopez), Jankto (67′ Hallfredsson), Pezzella; De Paul, Lasagna. All. Oddo
SPAL (3-5-2): Gomis; Cionek, Vicari, Felipe; Lazzari, Kurtic, Viviani (77′ Schiattarella), Grassi, Mattiello (89′ Dramé); Floccari, Antenucci. All. Semplici
Marcatori: 10′ Samir (U), 49′ Floccari (S)
Ammoniti: Pezzella (U), Danilo (U), Felipe (S), Kurtic (S), Viviani (S)
Espulsi: –
Assist: De Paul (U), Antenucci (S)
Fantacalcio – Guida all’asta di riparazione: scarica gratuitamente il nostro manuale


?Pillola di Fanta

Sotto la guida di Massimo Oddo, l’Udinese ha preso il volo ed è risalita fino alla parte alta della classifica. L’obiettivo primario resta quello della salvezza ma se la squadra continuasse a macinare gioco e punti come fatto finora, presto la quota dei 40 punti potrebbe essere raggiunta e gli obiettivi potrebbero diventare più ambiziosi. SCALATA

Fonte foto: twitter.com/Udinese_1896

Commenta

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Annuncio pubblicitario
Annuncio pubblicitario

Di più in Serie A