Seguici su

Serie A

Serie A, tutto su Chievo-Cagliari: orario, probabili formazioni e dove vederla

esultanza-gol-Fabrizio-Cacciatore

Tutto quello che c’è da sapere sulla sfida del Bentegodi tra Chievo e Cagliari: statistiche, precedenti e come arrivano le squadre

Il secondo anticipo della 25^ giornata di Serie A andrà in scena al Bentegodi. Il Chievo ospita il Cagliari, per una sfida che vale molto in ottica salvezza soprattutto per la squadra di Maran. I gialloblu, complice il momento negativo, hanno visto i punti di margine dalla zona rossa ridursi a sole cinque lunghezze. I sardi, tre punti più su, cercano invece una vittoria per scacciare definitivamente l’incubo retrocessione.

Come arriva il Chievo

Il momento del Chievo è drammatico. Due punti nelle ultime dieci giornate, la vittoria manca dal 2-1 alla Spal del 25 novembre. Risultati estremamente negativi che hanno portato i veneti – autori di un buon inizio di campionato – ad un passo dalla zona retrocessione. In questa serie negativa ben 19 gol subiti e solamente quattro realizzati.

Come arriva il Cagliari

Buono il momento dei sardi. Nelle ultime tre partite sono arrivate due pareggi – contro Crotone e Sassuolo – ed una vittoria, con la Spal. Cinque punti di platino nella corsa alla salvezza: ora il margine sulla 18^ posizione ammonta ad otto lunghezze. Buono anche il rendimento difensivo: solo sette reti subite nelle ultime otto gare, nonostante cinque di queste fossero contro avversarie  come Roma, Fiorentina, Atalanta, Juventus e Milan.

Orario della partita e dove vederla in tv

La gara si disputerà sabato 17 febbraio alle ore 18. Il match sarà visibilmente esclusivamente sui canali Sky Calcio 1 HD e Sky Supercalcio HD. Inoltre per gli abbonati sarà attivo anche il servizio di streaming Sky Go.

Probabili formazioni

Il Chievo ritrova Cacciatore dopo la squalifica inflitta in seguito all’espulsione contro la Juventus. Incerta la presenza di Tomovic, per lui lavoro differenziato. In dubbio anche Inglese, uscito malconcio col Genoa: pronto Meggiorini. Per quanto riguarda il Cagliari Faragò dovrebbe recuperare, mentre l’assenza di Cigarini è certa. Barella come regista, Padoin mezzala, mentre a sinistra ecco il greco Lykogiannis.
Chievo (4-3-1-2): Sorrentino; Cacciatore, Bani, Gamberini, Jaroszynski; Castro, Radovanovic, Hetemaj; Birsa, Giaccherini, Inglese. All. Maran
Cagliari (3-5-1-1): Cragno; Andreolli, Ceppitelli, Castan; Faragò, Ionita, Barella, Padoin, Lykogiannis; João Pedro; Pavoletti All. Lopez

Precedenti e statistiche

In totale sono undici i precedenti a Verona tra le due squadre. Nessuna vittoria per il Cagliari, mentre le vittorie dei padroni di casa sono cinque. Sei invece i pareggi. Il Cagliari potrebbe trovare il quarto risultato utile consecutivo: non succede da quattro anni. Il Chievo rischia invece di incappare nella terza sconfitta interna di fila, non accade dal maggio 2014. I gialloblu hanno mantenuto la porta inviolata in 11 degli ultimi 13 incontri con i sardi, ma nelle due gare mancanti hanno incassato otto reti (quattro a match).
I convocati di Maran per la sfida al Cagliari

Commenta

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Annuncio pubblicitario
Annuncio pubblicitario

Di più in Serie A