Serie A

Juventus, Buffon: "In nazionale per fedeltà e attaccamento alla maglia. Per lo scudetto sarà dura"

Juventus, Buffon: "In nazionale per fedeltà e attaccamento alla maglia. Per lo scudetto sarà dura"

Buffon, portiere della Juventus e della nazionale, ha parlato del suo futuro, della decisione di tornare in nazionale e della lotta scudetto

Il portiere della Juventus, e della nazionale, Gianluigi Buffon è intervenuto durante la trasmissione Tiki Taka su Italia 1 dove ha parlato del suo futuro, della maglia azzurra e della lotta scudetto.
Il tormentone “Buffon smette o no a fine stagione” non sembra intenzionato a fermarsi molto presto ma il numero 1 bianconero cerca di fare un po' di chiarezza: “Dire basta non è facile perché si pone fine ad un'esperienza stupenda. Non so ancora cosa farò dopo, spero di trovare un'altra passione forte almeno quanto quella di fare il portiere. In ogni caso sono sicuro della mia scelta che comunicherò al momento più giusto“.
E sempre in chiave futuro il portiere della Juve ha parlato anche dell'addio di Totti al calcio giocato: “Non deve esser stato facile per lui ma arriva un momento i cui è necessario preparaRsi a condurre un altro tipo di vita nonostante la voglia di giocare resti per sempre. Insieme abbiamo trascorso 25 anni di carriera e con Del Piero, Baggio, Cassano e Primo credo sia uno dei più grandi talenti del calcio del nostro paese“.
Buffon, dopo l'eliminazione dal Mondiale, ha scelto di continuare la sua avventura in azzurro almeno per qualche partita ancora: “Sento di poter dare ancora qualcosa a questa nazionale anche in termini di esperienza poi valuterò. Sento un senso di attaccamento e responsabilità nei confronti della maglia dell'Italia tale che se hanno bisogno di me io non diserterò“.
Poi non poteva mancare un riferimento alla lotta scudetto: “Essere a meno 1 dal Napoli sicuramente era più facile a livello psicologico ma siamo una squadra capace di dare battaglia fino all'ultimo e per riuscire a portare a casa un altro scudetto dobbiamo fare qualcosa di straordinario“.

? Pillola di Fanta

Buffon in questa stagione, dove è stato fermato anche da un infortunio, ha giocato meno della metà delle partite disputate in campionato. Sono 12 le presenze per lui che in 7 partite ha mantenuto la rete inviolata e ha parato anche un calcio di rigore. SICUREZZA
 
 


Redazione

Commenta

Devi essere loggato per pubblicare un commento Login

Lascia un commento

Probabili formazioni Serie A

Classifica Serie A

Serie A
# Squadra G V P S +/- Punti
1 Inter Milan

Inter Milan

38 29 7 2 67 94
2 AC Milan

AC Milan

38 22 9 7 27 75
3 Juventus

Juventus

38 19 14 5 23 71
4 Atalanta

Atalanta

38 21 6 11 30 69
5 Bologna

Bologna

38 18 14 6 22 68
6 Roma

Roma

38 18 9 11 19 63
7 Lazio

Lazio

38 18 7 13 10 61
8 Fiorentina

Fiorentina

38 17 9 12 15 60
9 Torino

Torino

38 13 14 11 0 53
10 Napoli

Napoli

38 13 14 11 7 53
11 Genoa

Genoa

38 12 13 13 0 49
12 Monza

Monza

38 11 12 15 -12 45
13 Verona

Verona

38 9 11 18 -13 38
14 Lecce

Lecce

38 8 14 16 -22 38
15 Udinese

Udinese

38 6 19 13 -16 37
16 Cagliari

Cagliari

38 8 12 18 -26 36
17 Empoli

Empoli

38 9 9 20 -25 36
18 Frosinone

Frosinone

38 8 11 19 -25 35
19 Sassuolo

Sassuolo

38 7 9 22 -32 30
20 Salernitana

Salernitana

38 2 11 25 -49 17

Rubriche

Di più in Serie A