Seguici su

Consigli Fantacalcio

Consigli fantacalcio 24^ giornata: chi schierare e chi evitare

Dubbi su chi schierare al fantacalcio nella 24^ giornata di campionato? Ecco i nostri consigli

Il 24^ turno di Serie A potrebbe già essere decisivo, in ottica Scudetto. Juventus e Napoli continuano la loro corsa sfrenata, ma avranno pane per i loro denti contro Lazio e Fiorentina. L’Inter ha l’ennesima occasione per ritrovarsi contro un Bologna orfano di Verdi. Il ritorno di Palacio a San Siro è roba per cuori forti. La lotta per l’Europa che conta è solamente all’inizio. Il Milan cerca continuità e tre punti in quel di Ferrara, mentre la Samp non nasconde le proprie ambizioni europee. Ci sono motivazioni a sufficienza per non staccarsi dal divano neanche un minuto. I fantallenatori sono in fibrillazione, la Serie A entra nel vivo e la redazione di Calcio d’Angolo dispenserà i suoi consigli per non commettere errori fatali.
SCARICA LA GUIDA ALL’ASTA DI RIPARAZIONE DEL FANTACALCIO 2017/2018 IN PDF  ?

▶ Fiorentina-Juventus (venerdì 9 febbraio ore 20:45)

La giornata si apre col botto. Il Franchi sarà teatro di una sfida storica. La Fiorentina di Pioli è in ripresa dopo il clamoroso tonfo interno col Verona. I viola devono aggrapparsi al loro top player: Federico Chiesa. Può fare la differenza in un match così delicato. Meglio evitare Sportiello, le fragilità di Astori e Biraghi potrebbero penalizzarlo. Simeone è in un momento poco felice dopo i gol alle milanesi, finirà per sbattere sul muro bianconero. Lanciate Badelj per una sufficienza stretta, mentre Veretout e Benassi difficilmente incideranno.
Bianconeri al Franchi per continuare la rincorsa ed evitare di perdere ulteriore terreno. Ma il 7-0 al Sassuolo non deve ingannare. Lanciate Higuain senza pensarci su, ma occhio a Buffon nonostante l’imbattibilità prolungata della sua squadra. Bernardeschi vorrà prendersi la scena da ex, Khedira sta facendo faville di questi tempi. Mandzukic può far pendere l’ago della bilancia dalla parte giusta.
Consigliati: Chiesa, Higuain, Mandzukic
Sconsigliati: Sportiello, Pjanic, Astori
Possibile sorpresa: Bernardeschi

▶ Spal-Milan (sabato 10 febbraio ore 15:00)

Sfida molto interessante di scena al Paolo Mazza di Ferrara. I padroni di casa vogliono vendicare la brutta sconfitta di Cagliari e bissare l’ottimo punto ottenuto contro l’Inter. Ci si aggrappa al solito Mirko Antenucci per strappare punti preziosi. Bene anche Lazzari con Kurtic e Viviani. Meret può subire più di un gol. Meglio stargli lontano.
Rossoneri reduci da una striscia importante di risultati utili, ma la sfida è tutt’altro che scontata. Suso sta tornando la mina vagante d’inizio stagione. Occhio a Jack Bonaventura dal bonus facile. Il rientro di Rodriguez potrebbe restituire un giocatore diverso. Non fidatevi troppo di Donnarumma, mentre Kessié è uomo da trasferte complicate e merita la giusta dose di fiducia.
Consigliati: Antenucci, Suso, Bonaventura
Sconsigliati: Meret, Abate, Grassi
Possibile sorpresa: Kessié

▶ Crotone-Atalanta (sabato 10 febbraio ore 18:00)

Calabresi di Zenga col morale a mille dopo la splendida prestazione di San Siro. Trotta e Nalini sono i veri trascinatori di questa squadra, ma anche Ricci ha le qualità per mettere in crisi la retroguardia bergamasca. Cordaz può essere una soluzione intrigante. Barberis si candida come rivelazione del girone di ritorno.
L’Atalanta si appresta ad affrontare un periodo complicato. Tra campionato, Coppa Italia ed Europa League la squadra di Gasperini potrebbe accusare un minimo di stanchezza. Meglio affidarsi, dunque, alle solite certezze. Ilicic è ormai un punto fermo dei nerazzurri, così come Cristante e l’eclettico Freuler. Vanno schierati senza ombra di dubbio. Bene anche Masiello, leggermente in calo Berisha. Petagna difficilmente riuscirà ad incidere.
Consigliati: Trotta, Ricci, Ilicic
Sconsigliati: Berisha, Capuano, Palomino
Possibile sorpresa: Freuler

▶ Napoli-Lazio (sabato 10 febbraio ore 20:45)

Il secondo big match della 23^ giornata andrà in scena al San Paolo. Una partita affascinante, tra due squadre verticali e propositive. Il Napoli confida nel ritorno di Mertens: il consiglio è di rischiarlo a prescindere. Insigne e Hamsik faranno la differenza. Siate molto cauti con Reina, Immobile potrebbe punirlo. Servirà una super partita di Koulibaly e Allan: entrambi saranno un rischio piacevole da correre. Hysaj e Callejon sulla sufficienza. Per lo spagnolo si prevede una gara di cuore e sacrificio.
Capitolini leggermente opachi nell’ultimo turno col Genoa. Al San Paolo sarà tutta un’altra storia, ma l’atmosfera da big match potrebbe risvegliare l’entusiasmo sopito. Rientra Milinkovic: questa Lazio non può fare a meno di lui ed è un moderatore fisico – e tecnico – essenziale. Immobile cerca il gol del riscatto nella sua terra natìa. Luis Alberto rischia una partita-fantasma. La retroguardia non affascina dopo gli orrori contro Pandev e compagni. Parolo può strappare la sufficienza, per Marusic sarà una gara a dir poco complicata.
Consigliati: Mertens, Insigne, Milinkovic-Savic
Sconsigliati: Strakosha, Mario Rui, Radu
Possibile sorpresa: Allan
Probabili formazioni prossimo turno di Serie A

▶ Sassuolo-Cagliari (domenica 11 febbraio ore 12:30)

Neroverdi usciti con le ossa rotte dall’Allianz Stadium. Serve una scossa per fermare un Cagliari in salute. Il tridente romagnolo intriga non poco. Si può schierare Babacar, che avrà voglia di presentarsi ai nuovi tifosi, ma anche Berardi e Politano fremono ai suoi lati. Consigli è un azzardo ma le mura amiche potrebbero dargli una mano. Il bonus di Missiroli è un jolly da cercare senza impegno. Quantità e buoni voti da Lirola e Acerbi.
Sardi col morale a mille dopo la convincente vittoria contro la Spal. Sono rientrati i pezzi da novanta e puntano a condurre i rossoblu verso lidi più floridi in graduatoria. Pavoletti pregusta il gol da ex, non vorrete negargli una maglia da titolare? Joao Pedro e Barella sono lì per servirlo e accompagnarlo. Cigarini sta vivendo una seconda giovinezza, obbligatorio dargli fiducia per chi ci ha puntato. Castan ha ritrovato se stesso, oltre ad un’inclinazione al bonus totalmente inaspettata.
Consigliati: Berardi, Babacar, Pavoletti
Sconsigliati: Consigli, Cragno, Goldaniga
Possibile sorpresa: Missiroli

▶ Chievo-Genoa (domenica 11 febbraio ore 15:00)

Clivensi nelle fauci di un periodo ‘no’ praticamente interminabile. Maran vuole la scossa e ritrova alcune pedine importanti del suo scacchiere. C’è Inglese dal primo minuto: il bonus manca da parecchio e la sfida col Genoa sembra propizia. Birsa ha accumulato un grosso deb nei confronti dei fantallenatori ed è giunta l’ora di saldarlo. Giaccherini ha bisogno di carburare e merita la vostra fiducia, così come Sorrentino che, al Bentegodi, metterà il mantello da supereroe.
Liguri a dir poco entusiasmanti al cospetto di una Lazio sottotono. La sfida col Chievo è un banco di prova interessante per verificare la reale maturazione dei genovesi. Laxalt e Pandev vengono da una super prestazione e sarebbe un peccato tenerli a riposo. Biraschi e Hiljemark consigliatissimi. Galabinov è una scelta di nicchia per cuori forti. Perin ha ritrovato una difesa impenetrabile e si può schierare nonostante l’impegno in trasferta.
Consigliati: Inglese, Laxalt, Pandev
Sconsigliati: Pereira, Gamberini, Bani
Possibile sorpresa: Galabinov

▶ Inter-Bologna (domenica 11 febbraio ore 15:00)

Nerazzurri in crisi identitaria perenne. La zona Champions è alla portata ma bisogna invertire il trend. Il rientro di Icardi può far saltare il banco, ma serviranno i rifornimenti del pavido Perisic e del fumoso Candreva. In mezzo al campo intriga solo Vecino, mentre Skriniar è una certezza anche in tempi di guerra. Cancelo tornerà a spingere come gli compete. Occhio a Eder e Rafinha: sono due jolly a sorpresa che potete calare nel momento del bisogno.
Rossoblu col morale a terra dopo la sconfitta casalinga con la Fiorentina, condita da errori difensivi madornali. Il palcoscenico del Meazza potrebbe stimolare il corpo e lo spirito. Palacio torna a San Siro da avversario e, dall’alto della sua professionalità, proverà a dare un dispiacere ai suoi ex tifosi. Positivi Pulgar e Dzemaili contro la fragile mediana nerazzurra. Lontani da Mirante e dai suoi colleghi. Orsolini può far bene anche da subentrato.
Consigliati: Icardi, Palacio, Dzemaili
Sconsigliati: Mirante, De Maio, Borja Valero
Possibile sorpresa: Perisic

▶ Sampdoria-Verona (domenica 11 febbraio ore 15:00)

Blucerchiati vogliosi di dare l’assalto alle zone nobili di classifica. Il match col Verona potrebbe ridare entusiasmo e tre punti fondamentali in ottica Europa. Quaglia-gol non segna da un po’ e avrà una voglia matta di gonfiare la rete. Viviano e Torreira da lanciare a occhi chiusi. Anche Zapata vorrà dire la sua in una sfida così abbordabile. Linetty e Silvestre faranno i signori. Caprari sorpresa esplosiva da tenere d’occhio.
Scaligeri a caccia di un’impresa difficile al Ferraris di Genova. Romulo e Kean proveranno a dar fastidio ai ragazzi di Giampaolo, ma l’esito della gara appare scontato. Vukovic e Fares da lanciare solo in mancanza di alternative. Il resto della truppa andrà in difficoltà oggettiva, nonostante le folate repentine dell’eclettico Matos.
Consigliati: Quagliarella, Zapata, Romulo
Sconsigliati: Nicolas, intera difesa Verona
Possibile sorpresa: Linetty
Indisponibili e squalificati prossimo turno di Serie A

▶ Torino-Udinese (domenica 11 febbraio ore 15:00)

Match interessante allo stadio Grande Torino. I granata hanno ritrovato solidità con Mazzarri in panchina. Ora si attendono i gol di Belotti. Può essere l’occasione giusta per tornare ad esultare. Iago Falque è un trascinatore ed è il miglior cannoniere stagionale tra i suoi compagni. Bene anche Niang in questo periodo. Quantità e buoni voti da Rincon e N’Koulou. Non fidatevi troppo del vostro Sirigu.
Friulani vogliosi di tornare alla vittoria dopo il pari col Milan. Ci si aggrappa alla verve di un Lasagna tornato su buoni livelli. Bizzari lasciatelo accomodare in panchina. Barak e Jankto sempre sul pezzo. La squalifica di Danilo si farà sentire lì dietro. De Paul può essere un’ottima soluzione anche dalla panchina.
Consigliati: Iago Falque, Lasagna, Barak
Sconsigliati: Sirigu, Bizzarri, Samir
Possibile sorpresa: Belotti

▶ Roma-Benevento (domenica 11 febbraio ore 20:45)

La giornata si chiude con una gara apparentemente segnata all’Olimpico. Giallorossi orfani di mezzo centrocampo, toccherà a Strootman tirare la carretta. Kolarov ha subito un fisiologico calo, ma vuole tornare ad incidere. Dzeko si sbloccherà dopo un periodo complesso a livello psicologico. Alisson scelta ovvia e scontata. Date fiducia a Under: è il suo momento. Anche El Shaarawy va schierato senza troppi giri di parole.
Campani chiamati al secondo impegno ostico dopo la buona prova interna col Napoli. Djuricic e Guilherme hanno dato qualcosa a questa squadra e potrebbero sorprendervi. Puggioni altamente sconsigliato. Sandro può strappare la sua sporca sufficienza. Per il resto, virate verso orizzonti decisamente più migliori.
Consigliati: Dzeko, El Shaarawy, Djuricic
Sconsigliati: Puggioni, intera difesa Benevento
Possibile sorpresa: Strootman
Consulta le fantaschede dei nuovi arrivi in Serie A

Consulta anche

Commenta

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Annuncio pubblicitario
Annuncio pubblicitario

Di più in Consigli Fantacalcio