Seguici su

Fantaschede

FANTASCHEDE – Cagliari, ecco Ceter: un gigante per l’attacco di Lopez

Fantascheda-FATACALCIO-DAMIR-CETER-CAGLIARI

Il giovane colombiano approda in Sardegna. Tutto su Ceter per il fantacalcio: ruolo, caratteristiche e inclinazione a bonus, malus e infortuni

Damir Ceter ha firmato un contratto con il Cagliari con scadenza nel 2022. Cresciuto nelle file dell’Universitario Popayan, nel 2016 passa al Deportes Quindio, dove riesce a mettersi in luce grazie ai 14 gol segnati in 28 presenze. L’anno successivo si mette in mostra in Copa Libertadores con la maglia dell’Independiente Santa Fe conquistando gli scout del club sardo, arrivando così in Italia. La redazione di Calcio d’Angolo ha analizzato il profilo del giocatore: caratteristiche, ruolo, inclinazione a bonus e malus e la continuità di rendimento. Insomma, tutto quello che c’è da sapere prima di decidere se comprarlo o meno all’asta del fantacalcio.
Consulta i consigli di fantacalcio per la prossima giornata di Serie A

CHI È CETER

Nato a Buenaventura – in Colombia –  il 2 novembre 1997, Ceter comincia la sua carriera nell’Universitario Popayan ed fa il suo esordio nella Serie B colombiana nella stagione 2014/15, collezionando complessivamente 24 presenze e 7 reti. Nel 2016 passa al Deportes Quindio e mette a segno 14 reti in 28 presenze tra Serie B colombiana e Coppa nazionale. L’anno successivo l’attaccante passa in prestito all’Independiente Santa Fe, dove colleziona 13 presenze e 2 gol tra campionato e coppa. Qui fa il suo debutto in Copa Libertadores, riuscendo a segnare un gol in 4 presenze. A gennaio viene notato dal Cagliari, che versa 3 milioni di euro circa nelle casse del Quindio per acquistarlo a titolo definitivo.
Ceter ha fatto parto del Campionato Sudamericano U20 del 2017 con la maglia della Colombia segnando 2 gol in 2 presenze.

FANTACALCIO: RUOLO, CARATTERISTICHE E RENDIMENTO 5

Ceter è considerato una promessa del calcio colombiano ed ha ampi margini di miglioramento. È bravo sia come boa offensiva, sia come finalizzatore. In Colombia lo hanno paragonato a Duvan Zapata, soprattutto per il suo fisico statuario (è alto 190 cm). Proprio per la sua stazza è soprannominato “Golia”. Al momento però è troppo acerbo per un campionato competitivo come la Serie A.

FANTACALCIO: INDICE DI TITOLARITA’ 4,5

Ceter arriva in Sardegna senza troppe pretese per questa seconda parte di stagione. Questi mesi serviranno per ambientarsi e piano piano verrà integrato in squadra. Difficilmente vedrà il campo.

FANTACALCIO: INCLINAZIONE AI BONUS 5,5

Nella sua carriera ha segnato 21 gol in 58 presenze, in pratica meno di un gol ogni tre partite. Nella prima parte di questa stagione – al Santa Fe – ha segnato 2 reti in 13 presenze. Bisogna considerare però la scarsa levatura del campionato con cui si è misurato finora.

FANTACALCIO: FREQUENZA MALUS 6,5

Non ci sono molte informazioni riguardo i cartellini che ha ricevuto finora il giovane attaccante colombiano. Ma in Copa Libertadores e nella Copa Sudamericana non ne ha ricevuto nessuno.

FANTACALCIO: FREQUENZA AGLI INFORTUNI 6,5

Come per i cartellini anche riguardo gli infortuni ci sono poche informazioni, ma considerata la giovane età Ceter è un giocatore integro.

FANTACALCIO: PRENDERE CETER? 5,6

Difficilmente Ceter potrebbe avere un’opportunità in questa stagione. Meglio virare su altri profili.

LA FANTASCHEDA DI CETER

Caratteristiche: 5
Titolarità: 4,5
Bonus: 5,5
Malus: 6,5
Infortuni: 6,5
Fantavalore: 5,6
Il fantavalore è la media aritmetica delle valutazioni assegnate dalla redazione di Calcio d’Angolo alle caratteristiche del giocatore, alla titolarità, alla frequenza dei bonus, alla capacità di evitare malus e all’inclinazione agli infortuni
Consulta tutte le fantaschede dei nuovi arrivati in Serie A

Commenta

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Annuncio pubblicitario
Annuncio pubblicitario

Di più in Fantaschede