Seguici su

Coppa Italia

Juventus-Atalanta, Gasperini: "Juve grande squadra ma il rigore non c'era"

Gasperini-allenatore-Atalanta

Il tecnico nerazzurro ha commentato negativamente la sconfitta subita dalla Juventus per 1-0: “La Juve è forte ma il rigore non c’era, peccato”

Mercoledì amaro per Gian Piero Gasperini e la sua Atalanta, eliminati dalla Coppa Italia dopo aver perso per 1-0 anche il ritorno della semifinale contro la Juventus. La rete, segnata da Miralem Pjanic, è arrivata grazie ad un calcio di rigore molto dubbio assegnato dal signor Fabbri: il tecnico bergamasco non era d’accordo con il direttore di gara e lo chiaramente detto al termine dell’incontro. Ecco le parole di Gasperini a Rai Sport.
Non c’era rigore, peccato. La Juventus è una grande squadra, è forte. L’abbiamo impegnata severamente, l’abbiamo messa in difficoltà. Questo non toglie nulla al valore della squadra. Ilicic? Non era facile contro la difesa della Juventus. Tutti hanno fatto una buona gara, ho fatto i complimenti ai ragazzi. Non si devono demoralizzare. Ci siamo avvicinati un po’ ai bianconeri. Palo di Gomez? Beh, sfortuna, cosa posso dire. Vuol dire che il Papu farà due mesi e mezzo strepitosi. Ora sotto con il campionato, dobbiamo recuperare le nostre energie per le ultime 13 gare”.

Commenta

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Annuncio pubblicitario
Annuncio pubblicitario

Di più in Coppa Italia