Seguici su

Europa League

Lipsia-Napoli, termina 0-2: agli azzurri non bastano Zielinski e Insigne, addio Europa

Esultanza-gol-Zielinski-Napoli-Lazio

Al Napoli non basta il 2-0 in Germania, agli ottavi di finale va il Lipsia grazie al 3-1 dell'andata

Il . Inutili ai fini della qualificazione i gol di Zielinski e Insigne. Napoli che ora potrà concentrarsi solamente sulla lotta scudetto.
Hasenhüttl opta per il 4-4-2, con coppia d'attacco formata da Werner e Poulsen. Per Sarri è invece 4-3-3 con leggero turnover, ma con Mertens falso nove. Il match si apre con i partenopei in forte pressing, ma la prima occasione capita ai padroni di casa al 10′; il tiro di Bruma termina però fuori dallo specchio della porta. Al 14′ ancora Lipsia pericoloso, il tiro di Sabitzer impatta però sulla traversa dopo una deviazione di testa di Tonelli. Al 31′ si fa vivo il Napoli con Hamsik, il suo tiro viene però deviato dalla difesa. Al 33′ i partenopei trovano il gol del vantaggio: tiro di Insigne respinto da Gulacsi, sulla respista si avventa Zielinski che a porta vuota non sbaglia. Dopo il gol del vantaggio, i ragazzi di Sarri provano ad alzare la pressione in cerca del raddoppio, ma i tedeschi fanno buona guardia. Termina dunque con il vantaggio degli ospiti la prima frazione
Nessun cambio all'intervallo. Al rientro dagli spogliatoi sono i padroni di casa a partire forte. Al 48′ ci prova Poulsen, provvidenziale l'intervento di Maggio che devia in corner. Match che prosegue molto equlibrato, con il Napoli che non riesce a rendersi pericoloso. Nel finale però il match si infiamma improvvisamente, con i ragazzi di Sarri che provano ad aumentare i ritmi alla ricerca del raddoppio. Raddoppio che arriva all'86', cross di Callejon e battuta vincente di Lorenzo Insigne. I partenopei provano ad alzare ulteriormente i ritmi nel finale, alla ricerca del gol qualificazione, ma i tedeschi riescono a respingere tutti gli assalti degli azzurri. Si chiude dunque sul 2-0 il match della Red Bull Arena, agli ottavi va il Lipsia.

Lipsia-Napoli 0-1 – Il tabellino

Lipsia (4-4-2): Gulacsi; Laimer, Konaté, Upamecano, Bernardo; Sabitzer, Kampl, Demme, Bruma (73′ Forsberg); Werner (85′ Augustin), Poulsen (90′ Ilsanker). All. Hasenhüttl
Napoli (4-3-3): Reina; Maggio, Tonelli, Albiol, Mario Rui (68′ Hysaj); Allan, Diawara (82′ Jorginho), Hamsik (66′ Callejon); Zielinski, Mertens, Insigne. All. Sarri
MARCATORI: 33′ Zielinski, 86′ Insigne (N)
AMMONITI: Sabitzer, Kampl, Poulsen, Augustin (L); Zielinski, Tonelli (N)
ESPULSI: –
ASSIST: Callejon (N)

? Pillola di Fanta

Con quello messo a segno oggi contro il Lipsia, fanno sette gol e due assist in 34 presenze per Piotr Zielinski. Il giovane polacco sta dando una grossa mano al centrocampo dei partenopei, nonostante non sia uno dei titolarissimi. RISERVA


Commenta

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Probabili formazioni Serie A

Classifica Serie A

Rubriche

Di più in Europa League