Seguici su

Europa League

Ludogorets-Milan, Gattuso: "Risultato bugiardo. Romagnoli? Tra i migliori in Italia"

Gattuso-Milan

Rino Gattuso è contento del risultato ottenuto in Europa League, ma storce il naso per la prestazione. E spinge Cutrone, Calabria e Romagnoli verso la Nazionale

Il Milan è in un ottimo momento di forma e si è visto anche stasera in Europa League contro il Ludogorets: i rossoneri si sono imposti per 0-3. L’allenatore, Rino Gattuso, è soddisfatto a metà per aver giocato una partita “non perfetta“.
Sul match: “Non parlerei di partita perfetta, potevamo giocare meglio, ma si sa che in Europa è difficile giocare; sono partite strane. Loro potevano crearci problemi, ma noi ci teniamo stretto questo 0-3: è un risultato bugiardo perché non abbiamo fatto benissimo, potevamo fare molto meglio. Dal primo giorno, in qualsiasi cosa proponiamo, mettono grandissimo impegno, entusiasmo e partecipazione. Complimenti ai ragazzi“.
Sui rossoneri italiani: “È un caso che la difesa sia italiana, ho bisogno di tutti. Musacchio e Zapata sono importanti. Penso che Romagnoli sia in questo momento uno dei difensori più forti in Italia. Consigli a Di Biagio? Già ho i miei pensieri, ma sicuramente Cutrone, Calabria e Romagnoli possono dare tanto alla maglia azzurra“.
Sull’importanza del gruppo: “La cosa che mi fa stare tranquillo è che da un mese a questa parte giocano gli stessi. Rispetto alla voglia di allenarsi e al senso di appartenenza è normale che qualcuno sia arrabbiato, ma vedo grande consapevolezza e voglia anche in chi gioca meno. Sono contento di questo, spero che quando verranno chiamati in causa saranno in grado di dare il loro aiuto. Bisogna allenarsi bene e farsi trovare pronti. Quello a cui tengo di più è mettere in condizione tutti i giocatori della rosa, tenere il gruppo tranquillo. Oggi la mia priorità è non perdere nessuno per strada“.
Sul futuro: “Io la vivo tranquillamente, per me è un sogno allenare questa squadra a 40 anni. Ho tanto da imparare. Vediamo come andrà a finire, non è importante se Gattuso rimane o va via, l’importante è il Milan. Mi è stata data una grande possibilità e senza la fiducia di Mirabelli e Fassone era impensabile sedermi su questa panchina. Per me è un grandissimo onore e un sogno e spero che duri il più possibile“.

? Pillola di Fanta

Sono 7 i gol segnati nelle ultime due partite e zero i gol subiti. Gattuso sembra aver trovato la quadratura del cerchio. SOLIDITA’


Commenta

Rispondi

Annuncio pubblicitario
Probabili formazioni Serie A
Annuncio pubblicitario

Rubriche

Classifica Serie A

Di più in Europa League

Calciodangolo.com fornisce pronostici sulle principali competizioni calcistiche, confronta quote e offerte dei Bookmakers da noi selezionati, in possesso di regolare concessione ad operare in Italia rilasciata dall’Agenzia delle Dogane e dei Monopoli. Il servizio, come indicato dall’Autorità per le garanzie nelle comunicazioni al punto 5.6 delle proprie Linee Guida (allegate alla delibera 132/19/CONS), è effettuato nel rispetto del principio di continenza, non ingannevolezza e trasparenza e non costituisce pertanto una forma di pubblicità.   Loghi AAMS   © Calciodangolo.com - Testata reg. Trib. Locri (RC) n.1175/2016 del 18/07/2016 - P.IVA 03039540806 - Tutti i diritti riservati