Seguici su

Serie A

Milan, Bonucci: "Gattuso è fondamentale. Idolo? Nesta"

Leonardo-Bonucci-Inter-Milan

Il difensore rossonero tocca diversi temi interessanti: dal momento della squadra al nuovo tecnico, dal suo passato nella Juventus al suo idolo

Il Milan è decisamente uscito dalla crisi: con Gattuso, adesso il Diavolo è davvero una squadra. Il nuovo tecnico rossonero si è affidato ai leader del gruppo, e questi lo stanno ripagando a dovere. “Finalmente siamo una squadra. Grande merito va al mister: mette in campo una carica e una voglia che non ho mai visto in nessuno. Ci abbiamo messo un po’ per conoscerci, ma in un momento di crisi è importante sostenersi l’un l’altro. L’unica cosa che non voglio è perdere – esordisce Leonardo Bonucci ai microfoni di “Radio 105”, che poi continua – Difficile mettere insieme tanti nuovi acquisti in poco tempo. Anche alla Juventus c’è stata una crisi, ed è arrivata dopo Berlino. I singoli devono aiutarsi“.
Il capitano rossonero si sofferma poi sulla sua scelta di trasferirsi a Milano. “Quello che mi ha convinto di questa società è il progetto e l’entusiasmo. Chiaramente quando sei abituato a giocare in Europa poi fare un passo indietro è difficile, ma adesso ci siamo ritrovati: siamo pienamente in corsa per 2 competizioni e vogliamo dire la nostra – spiega Bonucci, che infine conclude parlando dei migliori e del suo idolo – Messi e Ronaldo sono i più forti: se loro sono in giornata, tu puoi anche essere al 110% che non li fermi mai. Mi ha comunque fatto piacere affrontarli. Il mio idolo è Nesta, esempio di eleganza e personalità“.


? Pillola di Fanta

Bonucci è sempre più leader di questo Milan. Le sue prestazioni sono decisamente in ascesa, e non a caso la squadra di Gattuso sta risalendo la classifica. Se il capitano rossonero riuscirà a mantenere questo livello, i tifosi milanisti possono ben sperare. CAPITANO

Commenta

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Annuncio pubblicitario
Annuncio pubblicitario

Di più in Serie A