Seguici su

Europa League

Milan-Ludogorets, Ricardo Rodriguez in conferenza: "So che posso dare molto di più"

esultanza gol Ricardo Rodriguez

Conferenza stampa di vigilia per Ricardo Rodriguez in vista del ritorno dei sedicesimi di finale di Europa League di domani contro il Ludogorets

Sarà poco più di una formalità la gara che il Milan dovrà affrontare domani sera per il ritorno dei sedicesimi di finale di Europa League contro il Ludogorets. Lo 0-3 ottenuto in Bulgaria mette a riparo Donnarumma e soci da quasi tutte le probabilità di inciampare e di non passare il turno. Ma guai ad abbassare la guardia. Vincere aiuta a vincere e una sconfitta se pur ininfluente potrebbe minare delle certezze che con calma e competenza Gattuso ha instaurato nella mente dei suoi.
Europa League, tutto su Milan-Ludogorets: orario, probabili formazioni e dove vederla
In conferenza stampa a Milanello a fianco del tecnico rossonero è andato Ricardo Rodriguez. Il terzino svizzero ha parlato della sua stagione e del momento positivo della squadra. “È un momento in cui stiamo andando molto bene. Io voglio sempre giocare e dare il massimo ma alla fine è il mister che decide chi andrà in campo. Lavoriamo come stiamo facendo gara dopo gara e alla fine si vedrà dove saremo”.
Sugli avversari di domani e su quelli di domenica – la Sampdoria – contro i quali Rodriguez ha sbagliato un rigore. “Il Ludogorets ha giocatori molto veloci che sanno inventare la giocata da un momento all’altro. Dobbiamo giocare come sappiamo. Il rigore? È stato bravo il portiere della Samp, complimenti a lui. Il mister mi dice sempre che posso fare di più e ha ragione a pretendere il massimo da me. Mi piace che è sempre pronto a spronarmi e consolarmi”.
Il programma completo dei sedicesimi di finale di Europa League

?Pillola di Fanta

Quello contro la Sampdoria era solo il terzo rigore sbagliato della carriera di Ricardo Rodriguez sui 22 tirati. L’ultimo errore lo aveva fatto nella gara di qualificazione agli Europei del 2016 contro San Marino, gara comunque vinta dalla Svizzera per 0-4. QUASI PERFETTO 

Commenta

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Annuncio pubblicitario
Annuncio pubblicitario

Di più in Europa League