Seguici su

Serie A

Nocerino chiama Italia: "Non cerco un contratto, voglio solo stare bene"

Antonio-Nocerino

L'ex centrocampista di Milan e Parma annuncia di voler tornare in Italia: “Non cerco contratti, voglio stare bene. Preziosi mi ha cercato ma non rientravo nei piani tecnici”

Nostalgia, nostalgia canaglia” era il testo di una famosissima canzone della seconda metà degli anni '80, diventata celebre in Italia e nel mondo. In questo momento chi potrebbe intonare i versi di questo brano è Antonio Nocerino, volto noto della Serie A italiana e ormai da un paio d'anni in “esilio” negli USA. Ora l'ex centrocampista di Milan e Parma, tra le altre, è senza contratto e in un'intervista rilasciata a gianlucadimarzio.com ha svelato il forte desiderio di tornare a casa, in Italia. Ecco le parole di Nocerino.
Sulle opportunità del mercato di gennaio: “A dicembre ho sentito Inzaghi e il ds del Venezia poi però non se n’è fatto più niente. Parlo molto spesso con Benny Carbone e Walter Zenga ma siamo solo amici. Ringrazio invece il presidente Preziosi perché mi ha cercato, fortemente, nelle ultime settimane: ma credo che non rientrassi nei piani tecnici dell’allenatore”.
Sulle priorità: “Non ne faccio né una questione di soldi né di categoria, non cerco un contratto. Voglio stare bene. Io sono molto passionale e quando sto bene mentalmente sono pronto a dare il tremila per mille. Andai al Parma quando stava fallendo, senza prendere un euro. Fu una scelta di cuore e di stima nei confronti di Donadoni, che io considero una persona eccezionale. È stata una tappa bellissima della mia carriera”.
Sul ricordo più bello con la maglia del Milan: “Milan-Barcellona. Al termine di quella partita non ho voluto scambiare la maglia con nessuno perché volevo conservarmi la mia come ricordo. Iniesta è il massimo. Non si capiva mai dove andasse, è il cervello, l’interruttore di una squadra. Poi fa tutto con la palla incollata alla scarpa a una velocità non comune”.


?Pillola di Fanta

Fisicamente dotato e con un buona visione di gioco, Antonio Nocerino è stato un elemento prezioso in qualsiasi squadra abbia militato. L'età non è più dalla sua parte ma con 33 anni sul groppone, di tempo per fare bene ce n'è ancora. Ora il suo desiderio più grande è quello di tornare in Italia, senza pensare ai soldi: chissà che il Benevento non possa farci un pensierino. IL RITORNO DEL FIGLIOL PRODIGO


Commenta

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Probabili formazioni Serie A

Classifica Serie A

Rubriche

Di più in Serie A