Seguici su

Serie A

Sampdoria-Torino, finisce 1-1: alla punizione di Torreira risponde Acquah

Succede tutto nel primo tempo: Sampdoria in vantaggio con un calcio piazzato di Torreira, il Toro pareggia con un tiro dalla distanza di Acquah deviato da Ferrari. Nel finale si fa male Rincon

Sfida dal sapore d'Europa nel primo anticipo della 23^ giornata a Marassi. La Sampdoria vuole continuare a sognare e vincendo confermerebbero il sesto posto solitario e accorcerebbero sulla Roma in scena domani a Verona contro l'Hellas. Il Torino invece ha giovato del cambio in panchina e con un risultato positivo al Ferraris tornerebbe prepotentemente in lizza per l'Europa League.
PRIMO TEMPO
La Sampdoria vuole subito prendere in mano le redini del gioco con il suo avvolgente possesso palla. La prima occasione del match però ce l'ha il Torino con Iago Falque all'8′. Molinaro scende sulla sinistra e mette un pallone al centro rasoterra che attraversa tutta l'area di rigore. All'altezza del secondo palo c'è Iago che prima mette a terra Ferrari poi spara a botta sicura. Murru si immola e salva il risultato. Tre minuti dopo passa la Sampdoria. Punizione di Torreira che sfrutta la barriera allungata dai suoi e batte un impreciso Sirigu.
Il Torino però non ci sta e reagisce subito trovando il pareggio un quarto d'ora più tardi. Iago Falque mette a rimorchio dalla destra e offre ad Acquah che tira, la deviazione di Ferrari è decisiva per superare Viviano. Dal pareggio in poi è un monologo Torino che sembra davvero in palla sopratutto con Iago – una spina nel fianco sulla fascia destra – e con Niang che ha due occasioni per portare in vantaggio i suoi. Prima del termine del tempo .
SECONDO TEMPO
La ripresa inizia con un altra Sampdoria che riprende in mano il pallino del gioco senza però mai impensierire Sirigu. Al 60′ si fa vedere il Toro con Rincon che impegna Viviano con un gran destro al volo dopo una spizzata di Niang. Cinque minuti più tardi arriva la prima occasione per la Samp. Punizione insidiosa dalla sinistra del solito Torreira ma Quagliarella viene anticipato in stereofonia da Molinaro e De Silvestri. I due allenatori provano a vincerla senza esclusione di colpi: fuori Zapata e Ramirez dentro Kownacki e Caprari per Giampaolo. Mazzarri risponde buttando dentro il gallo Belotti al posto di Niang. Al minuto 73 possibile sliding door della partita con Acquah che riceve il secondo giallo dall'arbitro Rocchi e finisce la partita anzitempo. Nonostante l'uomo in più però la Sampdoria soffre la buona manovra del Toro che si rende pericoloso con il solito Iago Falque. Si fa male Rincon che è costretto a lasciare il posto a Valdifiori. Al 85′ la Samp rischia grosso: è Belotti che si invola sul filo del fuorigioco ma spara alto da posizione ottimale. I blucerchiati ci provano dopo il grosso spavento ma senza risultati. Nel finale espulso anche Walter Mazzarri per proteste.
Un punto a testa che in realtà non serve a nessuna delle due formazioni che rallentano nella corsa all'Europa League. Entrambe le squadre però allungano la propria striscia di imbattibilità: 6 partite senza sconfitta per i granata, 4 per la Samp. Saranno fondamentali i risultati di  Atalanta e Milan nelle loro gare di domani per continuare a sognare l'Europa.

Sampdoria-Torino 1-1: il tabellino

Sampdoria (4-3-1-2): Viviano; Bereszynski, Silvestre, Ferrari, Murru; Barreto, Linetty, Torreira; Ramirez; Quagliarella, Zapata All. Giampaolo

Torino (4-3-2-1): Sirigu; De Silvestri, Nkoulou, Burdisso, Molinaro; Acquah, Rincon, Obi; Falque, Baselli; Niang All. Mazzarri

MARCATORI: Torreira (S), Acquah (T)
AMMONITI: Ramirez (S), Niang (T), Barreto (S), Acquah (T), Baselli (T), Viviano (S)
ESPULSI: Acquah (T) (doppio giallo)
ASSIST: Iago Falque (T)

Consulta anche:

Le probabili formazioni della 23^ giornata 
Tutti i convocati per la 23^ giornata

?Pillola di Fanta

Sempre titolare fino alla gara del 2 febbraio contro l'Atalanta Adem Ljaijc, dopo l'infortunio non ha più avuto spazio. In particolar modo da quando in panchina c'è Walter Mazzarri. In tutte e quattro le partite il serbo è stato seduto in panchina per tutti i 90′. DISPERSO


Commenta

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Probabili formazioni Serie A

Classifica Serie A

Rubriche

Di più in Serie A