Seguici su

Serie A

Sampdoria-Verona, a Marassi termina 2-0: decisivi Barreto e Quagliarella

Esultanza-gol-Fabio-Quagliarella-Genoa-Sampdoria

Termina con una vittoria blucerchiata a Marassi la sfida tra Sampdoria e Verona. Decisiva a inizio ripresa la rete di Barreto poi chiude Quagliarella dal dischetto

Torna a vincere dopo il pareggio di settimana scorsa contro il Torino la Sampdoria di Giampaolo. Contro il Verona è decisiva la rete di Barreto a inizio ripresa; il primo gol del paraguayano in questo campionato vale i 3 punti per i blucerchiati. Nel finale la chiude Quagliarella dal dischetto.
Atmosfera insolita a Marassi nei primi 5 minuti coi tifosi blucerchiati in silenzio per solidarietà ai gemellati tifosi veronesi ai quali è stata vietata la trasferta. La decisione è arrivata solamente venerdì a causa dei disordini causati la scorsa settimana contro la Roma. In campo la Sampdoria domina fin dai primi istanti con rapide occasioni da rete davvero importanti. In ordine cronologico prima Caprari – in campo al posto dell’infortunato Ramirez – e poi Linetty impegnano l’estremo difensore gialloblù Nicolas.
Occasione incredibile al 16′. Caprari va via sulla fascia sinistra crossa in mezzo e Quagliarella colpisce di testa, ma sulla linea Vukovic salva il Verona, deviando sul palo. Passano 2 minuti ed è il turno di Zapata che a tu per tu col portiere avversario spara addosso a Nicolas in uscita. Il Verona prende le misure ma fatica a creare serie occasioni da gol. Il primo tempo termina a reti inviolate, con la Sampdoria padrona del campo ma che non riesce a sbloccarla.
Nella ripresa la Doria trova il vantaggio dopo 5 minuti. Caprari dalla sinistra mette in mezzo un cross millimetrico per l’inserimento di Barreto che sblocca il risultato. Al 56′ Zapata si divora il raddoppio calciando alto da solo davanti a Nicolas. Davvero incredibile il suo errore. Giampaolo non ci sta e lo sostituisce, inserendo il polacco Kownacki. All’85’ Valoti mette giù in area di rigore proprio il polacco e causa il penalty trasformato da Quagliarella. Diciassettesima rete in stagione per lui e 2-0 finale.

Sampdoria-Verona 2-0 – il tabellino

Sampdoria (4-3-1-2): Viviano; Bereszynski, Silvestre, Ferrari, Murru; Barreto (86′ Verre), Torreira, Linetty; Caprari (71′ Alvarez); Quagliarella, Zapata (59′ Kownacki). All. Giampaolo
Verona (4-4-2): Nicolas; Romulo, Caracciolo, Vukovic, Fares; Aarons (59′ Verde), Buchel (84′ Felicioli), Valoti; Matos, Petkovic (66′ Calvano), Kean. All. Pecchia
MARCATORI: 50′ Barreto (S), 85′ Quagliarella (S)
AMMONITI: 20′ Bereszynski (S), 58′ Fares (V)
ESPULSI:
ASSIST: Caprari (S)

?Pillola di Fanta

Prima rete in campionato per Edgar Barreto in questa stagione dopo le due realizzate in Coppa Italia. Il centrocampista paraguayano ex Palermo e Atalanta sta davvero sostituendo al meglio l’assente Praet, a suon di prestazioni eccellenti. NESSUN RIMPIANTO

Commenta

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Annuncio pubblicitario
Annuncio pubblicitario

Di più in Serie A