Seguici su

Serie A

Serie A, tutto su Hellas Verona-Torino: orario, probabili formazioni e dove vederla

Tutto quello che c’è da sapere su Hellas Verona-Torino, match cruciale per gli obiettivi delle due compagini. Come arrivano le squadre, i precedenti e le statistiche

Domenica alle 15.00 Hellas Verona e Torino si incontreranno allo stadio Bentegodi per dar vita a un match importantissimo per le due squadre. Entrambe le compagini sono reduci da risultati deludenti, con gli scaligeri superati 2-0 nel monday night in casa della Lazio, e i granata sconfitti di misura in casa nel derby contro la Juventus. I tre punti in palio assumono quindi maggiore valore per i rispettivi obiettivi (salvezza e qualificazione alla prossima Europa League), per quanto piuttosto difficili da raggiungere al momento. Certamente entrambe le formazioni daranno vita a una partita interessante.

Come arriva l’Hellas Verona

Dopo l’inaspettato exploit di fine gennaio col 4-1 in casa della Fiorentina, il mese di febbraio è stato a dir poco da dimenticare per i gialloblu, sempre sconfitti dagli avversari di turno. La scalata verso la permanenza in massima serie non è impossibile, visti i soli 5 punti di distacco dal Crotone quartultimo. Ma urge ricominciare a fare punti, soprattutto nei match casalinghi, e la gara contro i granata rappresenta già un crocevia importante. La squadra di Pecchia non segna da tre partite, e i dati sono a dir poco impietosi: il migliore marcatore è Kean, con soli 4 gol, seguito da Cerci e Verde con 2. Servirà decisamente di più per sperare nell’impresa.

Come arriva il Torino

Sono 5 anche i punti di distacco della squadra allenata da Walter Mazzarri dalla zona europea. Obiettivo sicuramente ancora alla portata, visto che dall’avvento del tecnico toscano il Toro ha trovato maggiore continuità nei risultati positivi, con l’unica eccezione della sconfitta nel derby. Su tutti spicca il rendimento di Obi: l’ex Inter e Parma è diventato il bomber di scorta dell’undici granata, con 4 realizzazioni stagionali, uno in meno di Belotti, ancora alla ricerca di sè stesso e sicuramente svalutato rispetto allo scorso anno.

Orario della partita e dove vederla in TV

L’incontro tra Hellas Verona e Torino prenderà il via alle 15.00 di domenica, in contemporanea con altri tre match. La diretta della partita sarà disponibile in esclusiva sulla piattaforma Sky, sul canale Sky Calcio 3 HD (numero 253). Per gli abbonati sarà inoltre disponibile il servizio SkyGo per lo streaming.

Probabili formazioni

Gialloblu decimati a causa degli infortuni di Cerci, Ferrari, Zaccagni e anche di Buchel. Pecchia dovrà giocare forzatamente con chi rimane a disposizione, proponendo un equilibrato 4-4-2, nè troppo offensivo nè troppo prudente. Mazzarri insisterà ancora col 4-3-3, forte di avere a disposizione tutta la rosa. In avanti si insiste con Niang, Iago Falque e Belotti.
Verona (4-4-2): Nicolas; Romulo, Caracciolo, Vukovic, Fares; Aarons, Calvano, Valoti, Matos; Petkovic, Kean. All. Pecchia
Torino (4-3-3): SiriguDe Silvestri, N’Koulou, Burdisso, Molinaro; Rincon, Baselli, Obi, Ansaldi; Iago Falque, Belotti, Niang. All. Mazzarri
Consulta tutte le probabili formazioni del prossimo turno di Serie A

Precedenti e statistiche

Sono ben 37 i precedenti al Bentegodi tra Hellas e Torino, col bilancio di poco favorevole ai granata, vittoriosi 14 volte contro le 12 degli scaligeri. 11, invece, i pareggi. E l’ultima volta fu proprio 2-2 tra le due compagini, in virtù della doppietta di Juanito Gomez per i padroni di casa e delle reti di Acquah e Baselli per gli ospiti. Inutile dire che questo tipo di risultato non accontenterebbe decisamente nessuno, allo stato attuale.

Consulta anche:

Commenta

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Annuncio pubblicitario
Annuncio pubblicitario

Di più in Serie A