Seguici su

Serie A

Serie A, le decisioni del giudice sportivo dopo la 26^ giornata: stangate a Marusic e Berardi

Berardi-attaccante-Sassuolo

La Lazio perde Marusic, il Sassuolo Berardi e il Benevento Viola. I principali verdetti del Giudice sportivo dopo la 26^ giornata di Serie A

All’indomani della chiusura della 26^ giornata di Serie A, sono arrivate le decisioni del giudice sportivo. Due giornate per Marusic della Lazio e Berardi del Sassuolo. Una giornata a Viola del Benevento. Una giornata anche per i non espulsi Burdisso, Larsen, Schiattarella e Romulo.

Ecco il comunicato del giudice sportivo

Il Giudice sportivo premesso che in occasione delle gare disputate nel corso della settima giornata ritorno sostenitori delle Società Bologna, Cagliari, Crotone, Hellas Verona e Sampdoria hanno, in violazione della normativa di cui all’art. 12 comma 3 CGS, int rodotto nell’impianto sportivo ed utilizzato esclusivamente nel proprio settore materiale pirotecnico di vario genere (petardi, fumogeni e bengala); considerato che nei confronti delle Società di cui alla premessa ricorrono congiuntamente le circostanze di cui all’art. 13, comma 1. lett. a) b) ed e) CGS, con efficacia esimente, delibera di non adottare provvedimenti sanzionatori nei confronti delle Società di cui alla premessa in ordine al comportamento dei loro sostenitori“.

Ammende

Roma: € 10.000,00  per avere suoi sostenitori, al 21° e al 30° del primo tempo, lanciato nel recinto di giuoco due petardi che esplodevano in prossimità di alcune persone; recidiva specifica; sanzione attenuata ex art. 14 n. 5 in relazione all’art. 13, comma 1 lettera b) CGS, per avere la Società concretamente operato con le Forze dell’Ordine a fini preventivi e di vigilanza.

Calciatori espulsi – Squalifica per due giornate effettive di gara

BERARDI Domenico (Sassuolo): per comportamento scorretto nei confronti di un avversario; già diffidato (Quinta sanzione); per essersi reso responsabile di un fallo grave di giuoco.
MARUSIC Adam (Lazio): condotta gravemente antisportiva per avere, al 17° del secondo tempo, reagendo volontariamente ad una trattenuta, con il pallone a distanza di giuoco, colpito con una gomitata al volto un calciatore della squadra avversaria, senza procurargli danni fisici.

Calciatori espulsi – Squalifica per una giornata effettiva di gara

VIOLA Benito Nicolas (Benevento): doppia ammonizione per comportamento scorretto nei confronti di un avversario.

Calciatori non espulsi – Squalifica per una giornata effettiva di gara

BURDISSO Nicolas Andres (Torino): per comportamento scorretto nei confronti di un avversario; già diffidato (Quinta sanzione).
LARSEN Jens Stryger (Udinese): per comportamento scorretto nei confronti di un avversario; già diffidato (Quinta sanzione).
SCHIATTARELLA Pasquale (Spal 2013): per comportamento non regolamentare in campo; già diffidato (Decima sanzione).
SOUZA ORESTES Romulo (Hellas Verona): per comportamento scorretto nei confronti di un avversario; già diffidato (Quinta sanzione).

Calciatori diffidati 

JANKTO Jakub (Udinese)
MISSIROLI Simone (Sassuolo)
BARELLA Nicolo (Cagliari)
PEZZINI LEIVA Lucas (Lazio)
VICARI Francesco (Spal 2013)
DEL PINTO Lorenzo (Benevento)
FORTUNA Wallace (Lazio)
KOULIBALY Kalidou (Napoli)
PETKOVIC Bruno (Hellas Verona)
RANOCCHIA Andrea (Internazionale)
CANDREVA Antonio (Internazionale)
CAPRARI Gianluca (Sampdoria)
DI FRANCESCO Federico (Bologna)
FERRARI Alex (Hellas Verona)
MURRU Nicola (Sampdoria)
CASTAN DA SILVA Leandro (Cagliari)
LUKAKU MENAMA Jordan Zacharie (Lazio)
MEGGIORINI Riccardo (Chievo Verona)
PALOSCHI Alberto (Spal 2013)
SAMPIRISI Mario (Crotone)
CIONEK THIAGO Rangel (Spal 2013)
OLIVEIRA DA SILVA Rogerio (Sassuolo)
DESTRO Mattia (Bologna)
SIMEONE BALDINI Giovanni Pablo (Fiorentina)

Allenatori 

CONSUMI Andrea (Spal 2013): per avere, al 40° del secondo tempo, contestato una decisione arbitrale.

Consulta anche


Commenti
Annuncio pubblicitario
calciodangolo.com Collabora con noi

Classifica Serie A

Risultati Serie A

Annuncio pubblicitario

Classifica

Di più in Serie A