Seguici su

Serie A

Torino-Juventus 0-1: i bianconeri espugnano il Grande Torino

Nkoulou-Alex-Sandro-Torino-Juventus

Allo stadio Olimpico Grande Torino va in scena il derby della Mole numero 196: Allegri cerca punti importanti per la corsa scudetto, Mazzarri alla sua prima stracittadina in granata

Una partita dalle motivazioni particolari quella in scena nel lunch match di oggi. La Juventus per riprendere la corsa in campionato dopo il pareggio Champions contro il Tottenham, il Torino invece che cerca di avvicinarsi al treno per un posto alla prossima Europa League.
La prima frazione si apre con una fase di studio degli avversari per entrambe le squadre ma sono i bianconeri a costruire la prima vera occasione da rete nella quale però la caviglia di Higuain va ko e l’argentino – dopo aver provato a stringere i denti – è costretto ad uscire. Il Torino spreca qualche buona occasione in ripartenza ma al minuto 33 è la Juventus a passare in vantaggio. Bernardeschi, entrato al posto del Pipita, serve un assist perfetto ad Alex Sandro che di destro getta la palla alle spalle di Sirigu. Qualche minuto di suspence per la verifica del var che convalida la rete ed esultanza juventina che può continuare.
Prova a scuotere i suoi Mazzarri ad inizio ripresa inserendo Niang per Baselli e la velocità del senegalese sembra risvegliare un po’ i granata. Ma sono sempre gli ospiti a sfiorare nuovamente il vantaggio con Dybala – appena entrato – su invito del solito Bernardeschi. I padroni di casa ci provano ma sono sempre i bianconeri ad essere pericolosi. I cambi non generano l’effetto sperato per i granata e gli ospiti addormentano il match generando tanto possesso palla come richiesto da Allegri in panchina.
La Juventus si gode i 3 punti e supera – momentaneamente – il Napoli in vetta alla classifica. Per il Torino una battuta d’arresto per la sua corsa verso la conquista di una posizione europea.

Torino-Juventus 0-1 – il tabellino

Torino (4-1-4-1): Sirigu; De Silvestri (80′ Edera); Burdisso, N’Koulou, Molinaro; Rincon, Ansaldi, Obi (72′ Acquah), Baselli (55′ Niang), Iago Falque; Belotti. All. Mazzarri
Juventus (4-3-3): Szczesny; De Sciglio, Rugani, Chiellini, Asamoah; Khedira, Pjanic, Sturaro; Douglas Costa (66′ Dybala), Higuain (14′ Bernardeschi, 92′ Lichsteiner), Alex Sandro. All. Allegri
MARCATORI: Alex Sandro (J)
AMMONITI: De Sciglio (J), Molinaro (T)
ESPULSI:
ASSIST: Bernardeschi
Consulta anche le pagelle di Torino-Juventus

?Pillola di Fanta

Federico Bernardeschi, sarebbe dovuto partire dall’inizio in questo derby ma un problema fisico lo ha costretto alla panchina. Ma evidentemente questa doveva esser la sua partita perchè non appena subentrato – per l’infortunio di Higuain – ha servito l’assist ad Alex Sandro per lo 0-1 bianconero, gli stessi colori presenti sulla sua torta di compleanno festeggiato venerdì. Con quello di oggi salgono a 5 i passaggi vincenti del giocatore, classe 1994, in questa stagione. SEGNO DEL DESTINO

Commenta

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Annuncio pubblicitario
Annuncio pubblicitario
Annuncio pubblicitario

Di più in Serie A