Seguici su

Champions League

Tutto facile per Guardiola: Basilea-Manchester City finisce 0-4. Doppietta di Gundogan

Una doppietta del tedesco, sommata alle reti di Bernardo Silva e Aguero, schianta la formazione di Raphael Wicky

Come da pronostico, il Manchester City passa agevolmente sul cadavere del malcapitato Basilea. La corazzata di Guardiola non lascia scampo agli svizzeri, sovrastati dalla marea ‘skyblue’. Una vittoria roboante che ipoteca ampiamente il passaggio del turno. I ‘citizens’ mettono subito in chiaro le cose al 14′ con la rete di Gundogan, grazie ad un colpo di testa su calcio d’angolo di De Bruyne. Svizzeri storditi dal vantaggio inglese e messi subito ko dal raddoppio di Bernardo Silva, abile nello sfruttare un morbido assist di Sterling trafiggendo Vaclik con un sinistro potente. Al 23′ Aguero ha già calato il tris con un destro beffardo dal limite dell’area che non lascia scampo all’estremo difensore locale.
Guardiola può sorridere ma i suoi non vogliono saperne di allentare i ritmi e al 53′ proprio Gundogan chiude i conti con la sua doppietta personale. Il tedesco riceve palla ai sedici metri e apparecchia la sua conclusione lasciando partire una traiettoria a girare che si insacca sotto il sette. Pratica totalmente in discesa dopo neanche 60 minuti, utili a soffocare sul nascere le velleità di qualificazione di un Basilea pavido e poco propositivo. Il City si conferma macchina da guerra temibile con un organico – e un allenatore – assolutamente candidati ad arrivare fino in fondo. Di seguito il tabellino della gara del St. Jakob-Park:
BASILEA-MANCHESTER CITY 0-4 – IL TABELLINO
BASILEA (3-4-2-1): Vaclik; Lacroix, Xhaka, Suchy; Lang, Frei, Serey Die, Riveros; Elyounoussi (dall’85’ Bua), Stocker (dal 71′ Ajeti); Oberlin. A disposizione: Salvi, Petretta, Zuffi, Van Wolfswinkel, Manzambi. All.: Raphaël Wicky.
MAN. CITY (4-1-4-1): Ederson; Walker, Kompany, Otamendi, Delph; Fernandinho; Bernardo, De Bruyne (dal 62′ Silva), Gundogan, Sterling (dal 56′ Sané); Aguero (dall’85’ Danilo). A disposizione: Bravo, Stones, Laporte, Foden. All.: Josep Guardiola.

MARCATORI: 14′ e 53′ Gundogan, 18′ Bernardo, 23′ Aguero (MC) 

AMMONITI: 37′ Xhaka, 88′ Serey Die (B), 59′ Fernandinho, 88′ Gundogan (MC)
ASSIST: De Bruyne, Sterling

? Pillola di Fanta

La vittoria del City al St. Jakob-Park è una piccola e involontaria vendetta a vantaggio dei cugini. I “Red Devils”, infatti, erano caduti nello stesso stadio perdendo 1-0 durante la fase ai gironi.Il 4-0 di stasera testimonia, evidente, l’enorme gap accumulato tra le due formazioni anche in Premier League. ETERNI RIVALI
 
 
 
 

Fonte foto: juventus.com 

Commenta

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Annuncio pubblicitario
Annuncio pubblicitario

Di più in Champions League