Seguici su

Serie A

Udinese-Roma, Di Francesco LIVE da Trigoria: "Domani ci sarà turnover. Juan Jesus giocherà"

sala stampa roma

Conferenza stampa di vigilia per Eusebio Di Francesco, impegnato domani alle 15:00 contro l'Udinese alla Dacia Arena

Alle ore 13:00 inizia la conferenza stampa di Eusebio Di Francesco prima della partenza per il Friuli. Contro l'Udinese la Roma cerca la terza vittoria consecutiva per uscire definitivamente dalla crisi. E mercoledì c'è lo Shakhtar Donetsk.
Sul turnover: “Ho dato continuità a chi ritenevo più opportuno. In questa settimana sicuramente ci sarà qualche rotazione in più”.
Su De Rossi: “Quando si rientra sono più facili due partite insieme. Sì, può giocare 180 minuti tra Udinese e Shakhtar”
Sulla differenza di fatturati: “La società ha detto che stiamo lavorando per creare qualcosa di importante. Senza costruire non si va da nessuna parte. Mi auguro che la direzione sia questa”.
Sulle parole di Strootman: “Se si vuole fare questo lavoro bisogna avere questa ambizione. Ma spesso qui a Roma ci perdiamo in tante chiacchiere e parliamo molto poco di calcio. Obiettivi? Campionato, Champions e qualificarsi per l'Europa nel prossimo anno”.
Sulla difesa: “Jonathan Silva? Ha ancora un percorso da fare. Juan Jesus giocherà domani, vediamo se a sinistra o al centro”.
Sul modulo: “Aver giocato col 4-3-3 e col 4-2-3-1 ci siamo migliorati. Domani? Cercherò di dare continuità a quanto fatto finora”.
Su Schick: “Improbabile che giochi dal 1′, ma lo vedo in crescita sia fisicamente che psicologicamente”.
Una Roma uscita dalla crisi? Di Francesco risponde: “Ora abbiamo bisogno di far punti. La squadra mi è piaciuta, ma pecca di grande continuità. Nelle ultime due partite dovevamo obbligatoriamente conquistare 6 punti. Mi auguro di ritrovare il bel gioco visto col Benevento, anche se a tratti”.
Sulla posizione in classifica: “Come ha detto Monchi, per come si era messo il campionato, per i punti persi per strada e per qualche disattenzione nostra, dobbiamo recriminare qualcosa verso di noi. Io ovviamente sono responsabile del distacco dalle prime due. Ma non dimentichiamoci che disputeremo un ottavo di Champions e vorrei vedere maggior entusiasmo”.
Su Gerson e Pellegrini: “Per età e caratteristiche, insieme non sono adatti. Però, con Gerson davanti potrebbero giocare insieme, così come col 4-3-3, ma da mediani no”.

Consulta anche:

? Pillola di Fanta

È un'Udinese completamente diversa da quella affrontata all'andata, quando i giallorossi si imposero per 3-1. Fece notizia il rigore sbagliato di Perotti, il primo dei 3 su 5 totali sbagliati dalla Roma. L'argentino ha bisogno di ritrovare lo smalto e la concentrazione necessaria per far bene a Udine e soprattutto in Champions. RIPARTIRE


Commenta

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Probabili formazioni Serie A

Classifica Serie A

Rubriche

Di più in Serie A