Seguici su

Nazionali

Argentina, Messi confessa: "Ho un problema all'adduttore da diverso tempo, sto cercando di recuperare"

Messi-Dybala-Barcelona-Juventus

La Pulce era stata esclusa a scopo precauzionale dalla disputa del match contro la Nazionale italiana. Il punto sulle sue condizioni

L’esclusione a scopo precauzionale per la gara contro l’Italia aveva destato preoccupazione fra tifosi e addetti ai lavori, ma adesso è il diretto interessato a fare chiarezza sulle sue condizioni. Leo Messi sta soffrendo da diverso tempo di un fastidio all’adduttore, e per questo ha preferito, d’intesa con lo staff medico, lavorare a parte per cercare di recuperare nel minor tempo possibile. La Pulce, tra l’altro, avrà diversi match importanti da affrontare, su tutti quello del 10 aprile tra il suo Barcellona e la Roma, nei quarti di finale di Champions League. Ecco le dichiarazioni di Messi, ai microfoni di Tyc Sports.
“È da diverso tempo che ho un problema all’adduttore. Mi stavo allenando normalmente ma negli ultimi giorni ho sentito un fastidio e abbiamo deciso che non era il caso di non rischiare. Mi sarebbe piaciuto giocare, ma il cammino da fare fino ai Mondiali è lungo e ci sono partite importanti da disputare con il mio club. Non escludo di poter essere pronto per la gara contro la Spagna. Ho ancora qualche giorno di riposo, proseguirò le terapie e poi si vedrà”.

Consulta anche:

? Pillola di Fanta 

Nella sua carriera, l’infortunio più grave subito da Messi è stata la frattura del metatarso a inizio carriera. Dopodiché i suoi acciacchi non sono mai andati oltre i due o tre mesi di riposo forzato. La sensazione è che, salvo novità clamorose, la Roma dovrà fare i conti anche con lui nella doppia sfida europea. INARRESTABILE


Commenta

Rispondi

Annuncio pubblicitario
Probabili formazioni Serie A
Annuncio pubblicitario

Rubriche

Classifica Serie A

Di più in Nazionali

Calciodangolo.com fornisce pronostici sulle principali competizioni calcistiche, confronta quote e offerte dei Bookmakers da noi selezionati, in possesso di regolare concessione ad operare in Italia rilasciata dall’Agenzia delle Dogane e dei Monopoli. Il servizio, come indicato dall’Autorità per le garanzie nelle comunicazioni al punto 5.6 delle proprie Linee Guida (allegate alla delibera 132/19/CONS), è effettuato nel rispetto del principio di continenza, non ingannevolezza e trasparenza e non costituisce pertanto una forma di pubblicità.   Loghi AAMS   © Calciodangolo.com - Testata reg. Trib. Locri (RC) n.1175/2016 del 18/07/2016 - P.IVA 03039540806 - Tutti i diritti riservati