Seguici su

Serie A

Serie A, tutto su Fiorentina-Benevento: orario, probabili formazioni e dove vederla

Tutto quello che c’è da sapere su Fiorentina-Benevento: come arrivano le squadre, i precedenti e le statistiche

Dopo una domenica da incubo – per la squadra viola – ma anche per tutto il mondo del calcio è il momento di tornare in campo e pensare al campionato. Tutto il Franchi è pronto a stringersi intorno alla squadra in uno dei momenti più difficili della stagione.

Come arriva la Fiorentina

Nell’ambiente gigliato, ancora molto scosso dall’improvvisa scomparsa del capitano Davide Astori, c’è sicuramente poca voglia di pensare al calcio giocato. Dopo aver reso omaggio al compagno fuori dallo stadio aggiungendo, ai numerosi messaggi lasciati dai tifosi, una maglia autografata da tutta la squadra e un cartellone con dediche e ricordi, i ragazzi di mister Pioli hanno ripreso gli allenamenti. Mai come in questa domenica l’apporto del pubblico viola potrebbe rivelarsi essere davvero l’uomo in più della Fiorentina. Il 13^ uomo in campo perché, sicuramente – ovunque sia – Astori è pronto a dare una mano ai compagni. I giocatori viola sanno che non ci sarebbe modo migliore per ricordare il proprio numero 13 se non con una vittoria.

Come arriva il Benevento

Anche il Benevento è pronto a raggiungere Firenze e ricordare il capitano della squadra avversaria. I sanniti di De Zerbi scenderanno in campo con una dedica speciale stampata sulla maglietta con la scritta “Ciao Davide 13″. Le streghe però arriveranno in Toscana sperando di riuscire a strappare punti che, in questo momento, diventerebbero preziosissimi in chiave salvezza. L’obiettivo della permanenza nella massima serie che sembrava utopico fino a qualche settimana fa adesso sembra essere – almeno – possibile. Il Crotone l’anno scorso ha dimostrato che – a volte – i sogni possono diventare realtà ed è questo il modello a cui si ispirano i giallorossi per tentare l’impresa.

Orario della partita e dove vederla in TV

La partita di domenica allo stadio Artemio Franchi di Firenze, con calcio di inizio alle ore 12.30, sarà visibile sia sulla piattaforma satellitare di Sky, su Sky Calcio 1 – canale 251, sia per gli abbonati a Mediaset Premium, su Premium Sportcanale 370 del digitale terrestre. Entrambi i canali offriranno la visione della partita in HD. Inoltre sarà possibile assistere al match anche in streaming attraverso le applicazioni SkyGo e Premium Play.

Probabili formazioni

Il tecnico della Fiorentina Pioli ha pochi dubbi su chi far scendere in campo domenica, almeno per quel che riguarda il reparto offensivo. Il Cholito Simeone sarà affiancato dall’altro figlio d’arte, Chiesa, e da Théréau l’autore del gol che chiuse definitivamente la partita a favore dei viola nella gara di andata al Vigorito. A centrocampo Saponara, che ha dedicato un toccante messaggio al suo capitano dopo la tragedia, potrebbe prendere il posto di Benassi anche se al momento l’ex Torino sembra essere in vantaggio. Al suo fianco Badelj e Veretout. Davanti a Sportiello invece sarà Milenkovic a formare il duo centrale con Pezzella con Laurini e Biraghi esterni.
De Zerbi ritrova Cataldi a centrocampo e sembrerebbe deciso a puntare ancora sui nuovi acquisti arrivati durante il mercato di riparazione. La loro esperienza e caratura internazionale potrebbe essere quello che davvero serve alla squadra per trovare la giusta fiducia. Confermatissimo Coda al centro dell’attacco mentre daranno forfait D’Alessandro per infortunio e Viola per squalifica. Dovrebbe farcela invece Sandro che, al momento, prosegue il suo programma di allenamento personalizzato.
Fiorentina (4-3-3): Sportiello, Laurini, Milenkovic, Pezzella, Biraghi, Badelj, Benassi, Veretout, Chiesa, Théréau, Simeone All.: Pioli
Benevento (4-4-1-1): Puggioni, Sagna, Venuti, Costa, Letizia, Brignola, Cataldi, Sandro, Memushaj, Guilherme, Coda All.: De Zerbi
Consulta anche tutti gli indisponibili e gli infortunati per il prossimo turno di campionato

Precedenti e statistiche

In Serie A c’è solo un precedente tra le 2 squadre e risale alla gara di andata disputatasi il 22 ottobre scorso. In quell’occasione i viola si imposero per 3 reti a zero lasciando confinato il Benevento all’ultimo posto in classifica ancora senza nessun punto conquistato all’attivo.

Fonte foto: twitter.com/acffiorentina

Commenta

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Di più in Serie A