Seguici su

Serie A

Fiorentina-Benevento, Pioli: "Il gol di Vitor Hugo? Bisogna credere a qualcosa nella vita"

Stefano-Pioli-allenatore-Fiorentina

Nel post partita, Stefano Pioli ha ricordato il suo capitano Davide Astori. Il tecnico ha, inoltre, ammesso che ora il gruppo è molto più unito di prima

La Fiorentina si è imposta per 1-0 sul Benevento e Stefano Pioli ancora una volta ha speso belle parole per Astori. A Sky Sport, il tecnico viola ha ammesso che il gruppo ora è molto più unito, proprio in onore del loro capitano.
Un pensiero ad Astori: “Davide ha trasmesso dei valori importanti. È stata una persona che chi ha avuto la fortuna di conoscerlo non poteva che apprezzare. Metteva il massimo nella sua professione, la svolgeva con la massima serietà e serenità. Davide ci lascia un’eredità importante: dobbiamo essere bravi a portarla avanti e far sì che il suo ricordo sia sempre presente in noi“.
Sul gol di Vitor Hugo, sostituto di Astori: “Bisogna credere a qualcosa nella vita: è giusto che andasse così. È chiaro che oggi era importante rompere il ghiaccio ma per tutti non sarà mai come prima; abbiamo però il dovere di portare avanti i suoi insegnamenti. Lui era sempre positivo e credeva che questa fosse la strada giusta“.
Sul suo rapporto coi calciatori: “Sicuramente è stata una settimana che non auguro a nessun altro. Ho cercato di fare così, ognuno ha la sua sensibilità e vive il suo dolore in modo unico ma ho cercato di star vicino a tutti. Se prima eravamo un gruppo unito ora lo siamo ancora di più“.

Consulta anche:

Fiorentina-Benevento 1-0: una vittoria per Astori
Fiorentina-Benevento, le pagelle: bene Vitor Hugo e Sportiello

? Pillola di Fanta

Seconda vittoria consecutiva per la squadra di Pioli entrambe senza aver subito gol e con lo scarto di 1-0. CINISMO

Fonte foto: twitter.com/acffiorentina


Commenti
Annuncio pubblicitario
calciodangolo.com Collabora con noi

Classifica Serie A

Risultati Serie A

Annuncio pubblicitario

Classifica

Di più in Serie A