Seguici su

Serie A

Morte di Astori, dai club agli addetti ai lavori: le reazioni del mondo del calcio

Non solo dalle varie parti di Italia ma anche dall'estero arrivano numerose reazioni e messaggi di cordoglio per la tragica scomparsa del capitano delle Fiorentina

La notizia della morte di Davide Astori ha scosso tutto il mondo del calcio, non solo in Serie A (dove è stata rinviata tutta la 27^ giornata), ma anche nei campionati esteri. Spicca infatti, oltre ai numerosi messaggi di cordoglio da parte di tutti i club nostrani, anche il commento dell'Arsenal di Wenger al tweet della Fiorentina e il post del capitano del Real Madrid Sergio Ramos. 


Non mancano i messaggi di diversi ex compagni e allenatori del capitano viola, tra i quali Rudi Garcia (“La notizia della prematura scomparsa del mio ex giocatore Davide Astori mi addolora. Professionista e ragazzo esemplare. Sono vicino alla famiglia e ai suoi cari. Riposa in pace Davide.”), Radja Nainggolan e Kevin Strootman.


Molto forte anche il del direttore sportivo della Roma Monchi, che ha vissuto dal vivo la tragedia Puerta. E numerosi sono anche i messaggi di avversari ed ex avversari: da Boateng a Pato, passando per i vari Frey, Dybala e Zanetti. Momenti in cui ogni parola è davvero superflua, ma che allo stesso tempo rende significativa la vicinanza e il cordoglio nei confronti della famiglia di un ragazzo che non può rincorrere il sogno di tirare calci a un pallone. Come sintetizzato egregiamente da un grande tifoso (dell'Inter) e cantautore italiano: Enrico Ruggeri.


Anche l'ex ct della Nazionale, Gian Piero Ventura, ha voluto salutare Astori: “Sono stravolto per la perdita umana e sportiva. Davide era un ragazzo d'oro, una persona con cui era un piacere parlare e confrontarsi, oltre che un calciatore di qualità. Non ho parole, sono vicino alla sua famiglia e ai suoi cari“. Un altro suo ex allenatore, ai tempi del Cagliari, Massimiliano Allegri ha scritto un messaggio sui social: “Momenti, parole, immagini e tanti ricordi: il momento è tremendo per chi ha avuto modo di conoscere Davide. Allenarlo è stato un privilegio, mancherà a tutti. Un abbraccio soprattutto alla famiglia“.


Toccante il messaggio di un ex compagno di Nazionale come Buffon, che ha usato Instagram per salutare l'amico. Come ex compagno di Nazionale, anche Andrea Pirlo ha usato Instagram per dare l'ultimo saluto a Davide.

Il messaggio di Tomovic: “Davide, amico mio… C’è poco da dire. Sei stata una persona speciale. Era un onore giocare al tuo fianco. Era un onore stare in tua compagnia. Davide eri una delle persone più intelligenti che abbiamo mai visto. Ti dico solo che ci vediamo di nuovo e prendiamo un altro bicchiere di vino insieme! E mi piacerebbe davvero che tu mi aspetti quando arriva la mia ora. Soprattutto tu. Tuo amico, Nenad“.


Questo il messaggio di Bonucci: “Ciao Grande Asto, era così che ti chiamavo quando ci incontravamo, per una partita che ci vedeva avversari o per un raduno in Nazionale. Un sorriso e un abbraccio di quelli veri, una persona leale, onesta e umile. Quante volte abbiamo riso, scherzato, gioito insieme. Quante chiacchierate a tavola seduti accanto, o lungo il corridoio che a Coverciano porta alle camere, o in campo, e anche in camera. “Dai Leo sventagliamela come sai” era quello che mi ripetevi ogni allenamento durante la tattica. Con quel sorriso che non finiva mai e che faceva capire quanto di buono c’era dentro di Te. Te ne sei andato a giocare lassù e so che lo farai sempre con un grande sorriso. Quello che ti ha sempre contraddistinto. Sei un grande amico mio. Mancherai.
Leo”.

Consulta anche:

 


Commenta

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Probabili formazioni Serie A

Classifica Serie A

Rubriche

Di più in Serie A