Seguici su

Calcio estero

PSG, Dani Alves risponde a Balotelli: "Chiedo scusa se ho offeso qualcuno, ma siamo circondati da ipocrisia"

Esultanza-Dani-Alves-PSG

La polemica era partita in risposta al commento di Dani Alves sulla morte di Astori, dalla quale non sembrava essere stato particolarmente turbato

Continua la polemica a distanza tra Dani Alves e Mario Balotelli. L’attaccante del Nizza aveva attaccato il difensore del PSG, reo di aver reagito quasi con indifferenza alla tragedia della morte di Davide Astori. “Doveva fare le condoglianze e basta, mica dire ca..ate. I commenti di fronte alla morte non possono essere quelli. Ha detto cose che non c’entravano un ca.. o”. 
La risposta del brasiliano ex Juventus, che potrebbe mettere fine alla vicenda, non si è fatta attendere. Dani Alves ci ha tenuto a scusarsi per il fatto di essere sembrato inopportuno, ma allo stesso tempo non ha perso l’occasione per lanciare una frecciata a Balotelli ma non solo. Ecco come ha commentato su Twitter“So quello che ha detto Balotellinho, non avevo intenzione di offendere nessuno. Vivo in un mondo in cui spesso bisogna essere ipocriti per essere apprezzati dalle persone. Mi dispiace, ma se qualcuno si è sentito offeso chiedo scusa”.

Consulta anche:

? Pillola di Fanta 

Le qualità tecniche di Dani Alves sono un dato indiscutibile, anche se negli ultimi tempi è leggermente in flessione per lui. Tuttavia, visti i pochi peli sulla lingua dimostrati sia nella vicenda Astori sia nelle tanti dichiarazioni contro Juventus e anche Barcellona, club nei quali si è tolto diverse soddisfazioni personali, il brasiliano non è certamente ben visto dai suoi ex tifosi e dagli appassionati. Non è da escludere che il giocatore stia sfruttando queste polemiche per rimanere al centro dell’attenzione dei media. IN CONFUSIONE


Commenti
Annuncio pubblicitario
calciodangolo.com Collabora con noi

Classifica Serie A

Risultati Serie A

Annuncio pubblicitario

Classifica

Di più in Calcio estero