Seguici su

La Classifica

Serie A, le maglie più belle degli ultimi 50 anni: vince il Milan ’88-’90

Van Basten Gullit Rijkaard (1988)

Le divise di Serie A più belle degli ultimi 50 anni votate da lettori e scrittori di “The gentleman ultra”, blog del The Guardian

The Gentleman Ultra“, famoso blog del The Guardian, uno dei più importanti quotidiani inglesi, ha stilato una classifica curiosa delle 15 divise più belle viste in Serie A negli ultimi 50 anni. A votare sono stati proprio tutti: lettori e scrittori. Quella che ne è uscita è una classifica piuttosto singolare, con divise davvero storiche e altre più recenti.
Al 15esimo posto il Cagliari della stagione 1969-70, anno in cui i sardi conquistarono il loro primo e ultimo Scudetto. Divisa total white con inserti sul collo e sulle maniche rossoblù. Al 14esimo posto l'Atalanta 1990-91, quella di Stromberg e Caniggia per intenderci. Divisa molto simile a quella di oggi con le classiche strisce verticali nere e blu. Al 13esimo posto l'Inter '88-'90 di Klinsmann.
In 12esima posizione il Parma di Zola, stagioni '95-'97. Divisa completamente bianca con inserti gialloblù sulle maniche e sul collo. Il Palermo 2007-08 è un gradino più avanti, mentre il Verona di Bagnoli della miracolosa stagione 1984-85 apre la top 10.
In nona piazza la terza maglia del Torino stagione 2014-15: molto recente, in molti la ricorderanno per il Toro disegnato sul fianco della maglia. Ottava posizione per il Venezia di Recoba, stagione 1998-99, mentre la Roma '87-'88 si classifica settima. Al sesto posto il Vicenza 1977-78: classica divisa con pantaloncino bianco e maglia a strisce verticali bianche e rosse per il giovane Paolo Rossi.
Al quinto posto il Napoli di Maradona, stagione '87-'88, mentre in quarta posizione, appena sotto al podio, la Juventus (maglia da trasferta) della stagione '95-'96. L'ultima Champions League dei bianconeri, la squadra di Ravanelli indossava un completo blu con due stelle gialle sulle spalle.
Medaglia di bronzo per la Sampdoria '90-'91: la stagione dello storico Scudetto sarà ricordata per le giocate dei gemelli del gol Vialli e Mancini, ma anche per la splendida divisa dei blucerchiati. Medaglia d'argento per la Fiorentina '98-'99, quella guidata dall'argentino Batistuta. Il completo viola si deve arrendere solamente alla divisa del Milan degli olandesi: le stagioni '88-'90 videro probabilmente una delle squadre più forti di tutti i tempi e una divisa che metteva paura solamente a vederla in lontananza.

Consulta anche

Le probabili formazioni della 29^ giornata di Serie A


Commenta

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Probabili formazioni Serie A

Classifica Serie A

Rubriche

Di più in La Classifica