Seguici su

Serie A

Serie A, tutto su Roma-Torino: orario, probabili formazioni e dove vederla

Tutto quello che c’è da sapere su Roma-Torino, match valido per la 28^ giornata di Serie A. Come arrivano le squadre, i precedenti e le statistiche

La Serie A riparte, dopo la scomparsa di Davide Astori e la conseguente decisione di rinviare tutte le partite di calcio di domenica di tutte le categorie. La prima partita sarà quella che giocheranno venerdì sera Roma e Torino che arrivano alla sfida dell’Olimpico con animi totalmente opposti. I giallorossi dovranno sfruttare l’ondata derivante dal successo in trasferta sul Napoli, mentre i granata devono riprendersi dopo le due sconfitte consecutive contro Juventus e Verona.

Come arriva la Roma

Come detto la Roma arriva dalla bellissima vittoria del San Paolo contro la capolista Napoli, ma prima del match coi partenopei avevano perso malamente in casa contro il Milan per 0-2. Un girone fa, proprio contro il Toro, la Roma, trovava il record di vittorie esterne consecutive, prima dei due abbondanti mesi di crisi. Quella di oggi è una Roma ancora in fase di ripresa grazie alle vittorie contro Verona, Benevento e Udinese. Poi lo Shakhtar Donetsk ha rimontato il gol di Under in Champions vincendo 2-1; la domenica successiva la già citata sconfitta coi rossoneri. Contro il Toro, la Roma deve dimostrare che la partita col Milan e in minor parte quella con gli ucraini sono state solo due piccole defaillance.

Come arriva il Torino

Il Torino non ha giocato domenica scorsa, giorno in cui era in programma il match col Crotone. Dall’esonero di Mihajlovic, Mazzarri ha portato sicuramente una ventata di ottimismo, dimostrata dalle convincenti vittorie con Bologna, Benevento e Udinese. In trasferta però, i granata con Mazzarri non hanno fatto altrettanto bene, pareggiando con Sassuolo e Sampdoria – nonostante a Marassi i blucerchiati abbiano vinto 10 partite su 14 – e perdendo col Verona. Al Toro serve trovare una condizione ottimale anche in trasferta per poter ambire all’Europa, al momento troppo utopica.

Orario partita e dove vederla in tv

Roma-Torino aprirà la 28^ giornata nella sera di venerdì: alle ore 20:45, il match andrà in scena allo Stadio Olimpico. La partita verrà trasmessa da Sky sui canali Sky Supercalcio HD (206) e Sky Calcio 1 HD (251) e Mediaset Premium sul canale Premium Sport (370). Per tutti gli abbonati sarà, inoltre, possibile assistere al match anche in streaming tramite i servizi SkyGo e Premium Play.

Probabili formazioni

Con Fazio e Dzeko out per squalifica e De Rossi non al meglio, Di Francesco dovrà fare a meno della spina dorsale della squadra. Al posto dell’argentino giocherà Juan Jesus, mentre in avanti è pronto Schick dal 1′ per sostituire Dzeko. Qualora il capitano giallorosso non dovesse farcela, è pronto Pellegrini ad affiancare Strootman in mediana, ma scalpita anche Gonalons . In avanti, ancora panchina per El Shaarawy, in favore di Perotti e dell’eccellente Under.
In casa Torino, piccola tegola per Mazzarri: ieri Niang è stato operato al setto nasale e la sua presenza all’Olimpico è in dubbio. Potrebbe giocare con una maschera protettiva, in alternativa è pronto l’ex Ljajic. Out anche Burdisso per squalifica, al suo posto giocherà Moretti. A sinistra spazio di nuovo ad Ansaldi, con Molinaro ancora ai box. Infine, rispetto alla partita di Verona, dovrebbe tornare Baselli al posto di Acquah, in gol contro i gialloblu.
Roma (4-2-3-1): Alisson; Florenzi, Manolas, Juan Jesus, Kolarov; Strootman, De Rossi; Under, Nainggolan, Perotti; Schick. All. Di Francesco
Torino (4-3-3): SiriguDe Silvestri, N’Koulou, Moretti, Ansaldi; Obi, Rincon, Baselli; Iago Falque, Belotti, Ljajic. All. Mazzarri

Precedenti, statistiche e curiosità

All’andata il match finì con una vittoria dei giallorossi, grazie alla rete di Kolarov e i precedenti tra le due squadre sorridono ai capitolini: 60 vittorie della Roma, contro le 45 del Toro su un totale di 145 partite disputate in Serie A; i pareggi, quindi, sono 40. Delle 60 vittorie totali, sono ben 46 quelli arrivati in casa, mentre il Torino appena 13. I gol totali sono 198 giallorossi, contro i 181 dei granata.
Il Torino non vince in casa della Roma dal 13 maggio 2007, quando un gol di Roberto Muzzi decise la gara. L’ultima partita in casa, invece, risale al 19 febbraio 2017, quando la Roma vinse per 4-1, con reti di Dzeko, Salah, Paredes e Nainggolan, ai quali rispose Maxi Lopez col gol della bandierina.
Tanti gli ex della sfida: nel Torino giocano Burdisso che per 5 anni ha vestito i colori giallorossi, Ljajic e Iago Falque, quest’ultimo l’uomo più in forma della stagione; i due nel 2016 si trasferirono all’ombra della Mole nell’affare Bruno Peres, unico giallorosso ad aver vestito la casacca granata.

Consulta anche:

Tutte le probabili formazioni per la 28^ giornata di Serie A


Commenti
Annuncio pubblicitario
calciodangolo.com Collabora con noi

Classifica Serie A

Risultati Serie A

Annuncio pubblicitario

Classifica

Di più in Serie A