Seguici su

Serie A

Spal-Juventus, Semplici: "Non abbiamo ancora fatto niente"

Leonardo-Semplici-Spal

L’allenatore dei ferraresi analizza il pareggio interno al Mazza contro i bianconeri di Allegri

Vera e propria impresa della Spal, che ferma in casa la Juventus. “Serviva una gara di personalità e coraggio. Volevo che provassimo a palleggiare e a mettere in campo le nostre caratteristiche. I ragazzi si meritano questo risultato, siamo soddisfatti – esordisce Leonardo Semplici ai microfoni di “Sky Sport”, che poi continua – Non abbiamo ancora fatto nulla, dobbiamo continuare a testa bassa. L’importante è che vengano fuori le nostre qualità“.
Il tecnico dei ferraresi si sofferma poi sulla stagione. “Stiamo maturando ed acquisendo convinzione. Non siamo sempre riusciti a fare risultato, ma cresciamo costantemente. Il mio lavoro qui va avanti da qualche anno e in questa stagione ci siamo misurati per la prima volta con la Serie A. Ho sempre voluto che la mia squadra fosse propositiva ed organizzata: fondamentale è avere la mentalità giusta – spiega Semplici, che infine conclude su un singolo – Lazzari sta migliorando sempre più: è un ragazzo che impara in fretta ed ha fatto un grande salto di qualità. Gli ho dato fiducia e lui mi sta ripagando alla grande. Deve però migliorare tecnicamente sui cross. Sono sicuro che tra qualche anno sono sicuro che si parlerà di lui come un giocatore importante“.

Consulta anche:

LE PAGELLE DI SPAL-JUVENTUS


? Pillola di Fanta

Punto importante della Spal che sorpassa il Crotone e si posiziona 16^ in classifica. La gara per la salvezza è ancora apertissima, mancano 9 partite alla fine e tutto può ancora succedere. Tutta Ferrara sogna il miracolo. SPERANZA
 

Commenta

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Annuncio pubblicitario
Annuncio pubblicitario

Di più in Serie A