Seguici su

Calciomercato

UFFICIALE: Ibrahimovic lascia il Manchester United, andrà a Los Angeles

manchester united ibrahimovic perdere tempo

L’attaccante svedese saluta l’Inghilterra dopo nemmeno due stagioni per trasferirsi in America: nel suo futuro c’è l’MLS

Era ormai ovvio che Zlatan Ibrahimovic avrebbe lasciato il Manchester United quest’estate. Lo svedese, arrivato nel 2016 dal Psg, ha deciso di sposare a pieno il progetto di Mourinho e di tentare di vincere – dopo Olanda, Italia, Spagna e Francia – anche Inghilterra. In parte ce l’ha fatta, perché ha conquistato 3 trofei la scorsa stagione, fra cui anche l’Europa League. Tuttavia, non è arrivata la tanto sognata Premier League. E ci si è messa anche la sfortuna: il 20 aprile Ibrahimovic si rompe il ginocchio, e da lì in avanti il buio. Il ragazzo è sceso in campo solo per pochi spezzoni di gara: troppo veloce il calcio inglese, troppo lontano lo svedese dalla sua miglior forma fisica. Ecco quindi la decisione presa in queste ore. L’ex attaccante della Juventus lascia i Red Devils per trasferirsi, salvo imprevisti, ai Los Angeles Galaxy, in MLS.
Questo il comunicato ufficiale del club sul proprio sito: “Manchester United confirms that it has agreed to the termination of Zlatan Ibrahimovic’s contract with immediate effect. Everyone at the club would like to thank Zlatan for his contribution to the team since his arrival and wishes him well for the future“.


Fonte foto: manutd.com

Commenta

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Annuncio pubblicitario
Annuncio pubblicitario

Di più in Calciomercato